Moto 2, Romano Fenati: “Abbiamo avuto una prima giornata un po’ difficile

Spread the love

Sventato, solo in parte, il rischio pioggia, nelle prime libere sul circuito di Termas de Rio Hondo, i piloti del circus iridato hanno dovuto fare i conti anche con una pista particolarmente sporca e scivolosa. La mancanza di grip non ha frenato Tony Arbolino che ha chiuso la giornata con il terzo tempo, dietro ad altri due italiani, con il crono di 1’50.858. Una conferma, dopo il quarto tempo ottenuto nelle FP1. Più cauto Romano Fenati nel primo turno e solo pochi giri effettuati nella seconda sessione. La pioggia ha infatti interrotto la FP2 e i piloti sono scesi di nuovo in pista, nei minuti finali, su pista maculata, condizioni che non hanno consentito di migliorare i tempi.

Tony Arbolino: “Sono contento di questa prima giornata e degli step fatti sulla moto. Non siamo ancora al 100%, abbiamo ancora un paio di modifiche da fare ma adesso riesco a guidare bene e frenare forte. Bene con le gomme nuove ma dobbiamo mirare al passo con le gomme usate. Vediamo domani, ma ci siamo “.

Romano Fenati: “Abbiamo avuto una prima giornata un po’ difficile ma tutto sommato siamo contenti perché abbiamo capito quali sono i problemi”.

*****

The risk of rain has been averted just in part today during the first free practices day at Termas de Rio Hondo circuit and the all the riders had to deal also with a dirty and slippery track. The lack of grip didn’t brake Tony Arbolino who closed the day with the third time (1’50.858), behind other two Italian riders. A confirmation, after the fourth time got this in the FP1. More cautious Romano Fenati in the first session and just few laps in the second one. The rain interrupted the FP2 and the riders came back on track, in the final minutes, on mixed conditions which didn’t allow to improve the times.

Tony Arbolino: “I am happy of this first day and of the progresses done on the bike. We are not 100%, we still have a couple of small modifications to do but now I can ride well and brake hard. I am feeling good with the new tyres but we have to work on the pace with the used ones. We’ll see tomorrow, but here we are “.

Romano Fenati: “We had a quite difficult first day, but after all we are happy as we understood what the problems are”.