Moto 3 Houston…anzi Austin abbiamo un problema… Romano Fenati: “A parte Canet che ha inventato il teletrasporto qui, noi ci siamo!

Spread the love

…si chiama Canet e ha inventato il teletrasporto. Domani il nostro Romano Fenati, determinatissimo nelle prove e l’unico ad aver superato lo spagnolo nelle FP3 ottenendo il miglior tempo, partirà dalla prima fila, accanto al leader della classifica Mir. Il compito del nostro pilota, ancora primo italiano in griglia, sarà quello di non lasciar scappare l’artefice del record della pista del Team Estrella Galicia e neppure il leader della classifica iridata per giocarsi tutte le carte nel finale, grazie alle sue qualità in frenata. Settima fila per il suo compagno di squadra Jules Danilo che, malgrado la posizione di partenza, è soddisfatto del feeling ritrovato con la moto. Basta una buona partenza domani per riuscire a lottare per la zona punti.

AX11548 956x638

Romano Fenati: “A parte Canet che ha inventato il teletrasporto qui, noi ci siamo! Sono contento di questa prima fila. La moto oggi andava benissimo, con qualsiasi tipo di gomma provata. Abbiamo lavorato bene e per la gara siamo a posto, abbiamo un bel passo e domani possiamo giocarcela “!

Jules Danilo: “La posizione in griglia non è quello che mi aspettavo ma dobbiamo essere contenti. Siamo notevolmente migliorati, il feeling con la moto è veramente buono. Adesso riesco a guidare più rilassato e il passo gara è buono”. *****

Houston…indeed Austin we have a problem… …his name is Canet and invented the teleportation. Tomorrow Romano Fenati, very determined in the free practices and the only one to have passed the Spanish in the FP3 by getting the best time, will start from the first row, next to the leader of the classifying Mir. The task of our rider, once again first of the Italians on the grid, will be to not let escape the recordman of the track of the Estrella Galicia Team and the leader of the classifying to take his chances in the final thanks to his quality in braking. Seventh row for his teammate Jules Danilo who, unless the position on the grid, is satisfied of the feeling with the bike. He just needs to do a good start to fight for the point zone in the race.

Romano Fenati: “Apart from Canet, who invented the teleportation here, we are there! I am very happy of this first row. Today the bike was really good, with any tyre we tried. We worked well and we are good for the race, we have a good pace and tomorrow we can play this out”.

Jules Danilo: “The position on the grid is not what I expected but we have to be happy. We really improved a lot, the feeling with the bike is good. Now I can ride more relaxed and the race pace is good”.