VEGAS Pro

Gran Premio de la Comunitat Valenciana: Race

0
0
0
s2smodern

Prova di carattere da parte di Romano Fenati, capace di essere uno dei protagonisti della gara in un week end un po’ faticoso. "L’ascolano di Ascoli" affonda la lama nella seconda parte della gara giocandosi il podio fino all’ultima curva. Secondo nel mondiale, quarto in gara: bel modo di chiudere con la classe Moto3,

in attesa di salire sulla nuova fiammante Kalex e riperpetrare il duello con Mir nella terra di mezzo. Fatica Jules Danilo dopo un contatto nei primi giri e chiude diciannovesimo. Anche il francese saluta la classe Moto3 per salire su una 600 l’anno prossimo.

Romano Fenati: “Sono contento, la mia ultima gara in Moto3 me la ero immaginata proprio così: piena di sorpassi fino alla fine con tanto di burn out conclusivo. Saluto da vicecampione questo Campionato, non mi sembra male e non vedo l’ora di salire sulla Moto2 che penso sia fisicamente più congeniale per me. Vediamo, vi dirò qualcosa dopo i due giorni di test di fine settimana ma sono fiducioso”.

Jules Danilo: "Avrei voluto ottenere un risultato migliore nella mia ultima gara in Moto3 ma dopo un contatto con Pagliani nelle fasi iniziali della gara ho perso 10 posizioni e, di conseguenza, il contatto con il gruppo davanti. Vorrei ringraziare la mia squadra per quest'ultimo anno insieme".

*****

Test of character of Romano Fenati, able to be one of the protagonists of the race in a difficult weekend. The rider from Ascoli plunged the balde in the second part of the race fighting for the podium until the last corner. Second in the Campionship, fourth in the race: a good way to close the Moto3 career waiting for the test with the new Kalex to repeat the duel with Mir in the middle class. Jules Danilo, after a difficult race start closed nineteenth. Even the French rider is leaving the Moto3 and will be in the middle class next year.

Romano Fenati: "I am happy as I imagined my last Moto3 race like this: full of overtakes until the end and with a final burn out. I am leaving this class as vice champion and I think it's good. I am looking forward to try the Moto2 which is physically more congenial for me. I 'll tell you more after the first two days of test we will do next week but I am confident".

Jules Danilo: "I really wanted to get a better result in my last moto3 race but, after a contact with Pagliani in the first laps, I lost ten positions and the contact with the front group. I would like to thank my team and my chief technician for the job done this year. It was a difficult season but we always believe in our work and we improved in the final part of the season".