PASQUALI: “CONFERMIAMO IN AZZURRO LA CRESCITA DI BENETTON E ZEBRE” ESPOSITO: “LA SFIDA DI SABATO UNA GRANDE OCCASIONE PER IL RUGBY AL SUD”

Spread the love

Catania – L’Italrugby prosegue, presso gli impianti del CUS Catania, la preparazione al Crédit Agricole Cariparma Test Match di sabato al “Massimino” contro le Fiji (ore 15, diretta DMAX canale 52 dalle 14.15).

 

CLICCA QUI PER I BIGLIETTI DEI CREDIT AGRICOLE CARIPARMA TEST MATCH

Oggi per Parisse e compagni doppia seduta a ranghi quasi completi, con i soli Ferrari e Fabiani che hanno svolto allenamento differenziato: domani giornata di riposo per gli Azzurri prima dell’ultimo allenamento del giovedì al termine del quale il CT O’Shea annuncerà la formazione titolare per il test di sabato, il primo in Sicilia da ventitré anni a questa parte.

E’ una grande opportunità per il rugby del Sud – ha detto nell’incontro stampa quotidiano Angelo Esposito, ala dell’Italrugby, nato a Napoli prima di trasferirsi bambino con la famiglia  a Treviso – e calore ed entusiasmo sono facilmente percepibili. Siamo stati accolti dalla città nel migliore dei modi e stiamo lavorando al meglio per cercare di restituire tutto questo affetto con una performance di qualità”.

In campo a Suva per ottanta minuti lo scorso giugno, Esposito conosce bene le difficoltà della sfida contro il XV del Pacifico: “Nessuno come i figiani ha la capacità di costruire mete dal nulla, noi dovremo essere ordinati, attenerci al nostro piano di gioco, concentrarci sulla nostra prestazione: stiamo lavorando con questo obiettivo in mente”.  

Tiziano Pasquali, ventitreenne pilone romano della Benetton Rugby, proprio contro le Fiji durante il tour estivo ha conquistato il suo unico cap in Nazionale: “Conosciamo i nostri avversari e ovviamente ci stiamo preparando, sia in campo che fuori, per mettere in pratica il piano di gioco più adatto a portare a casa l’incontro. Sappiamo che ci aspetta un compito difficile, Fiji sono oggi la nona forza del rugby mondiale, una squadra con individualità di grande talento, ma credo che le prestazioni che sia noi alla Benetton Rugby che le Zebre hanno fatto vedere in questa prima fase della stagione indichino come si stiano facendo progressi importanti che speriamo di far vedere anche con la maglia azzurra in questa serie di autunno, a cominciare proprio dalla gara contro Fiji”.