Per la sfida contro Civita Castellana, Massimiliano Ortenzi schiera la sua formazione di fiducia

Spread the love

Grottazzolina – Per la sfida contro Civita Castellana, Massimiliano Ortenzi schiera la sua formazione di fiducia, composta da Cecato in cabina di regia con Moretti opposto, Paris e Vecchi in banda, Tomassetti e Salgado al centro, Gabbanelli libero. Dall’altra parte della rete, Marchiani e Banderò compongono la diagonale palleggiatore-opposto, Sacripanti e Preti in banda, Valsecchi e Bortolozzo centrali, Lipparini libero.

Parte bene la Videx nel primo set, portandosi dopo pochi scambi già sul 4-0 e costringendo Spanakis al time-out. I grottesi appaiono lucidi e determinati, ma Civita Castellana accorcia le distanze prima con Banderò da posto 2 per il 9-7, poi con l’attacco out di Paris (14-13). Il pareggio arriva subito a quota 14 (Preti in primo tempo), poi è Salgado a mettere in chiaro le cose con due ace consecutivi, che riportano la Videx avanti di 3 (18-15). Marchiani al servizio mantiene viva Civita Castellana (18-17), che riaggancia i grottesi con il muro di Banderò: 18-18. La Videx torna avanti grazie al turno al servizio di Riccardo Vecchi, e Tomassetti dal centro spinge i suoi sul +3 (22-19). Chiude Paris da posto 4 con mani-out: 25-23.

Il secondo parziale si apre all’insegna dell’equilibrio, con minibreak da una parte e dall’altra. Civita Castellana si porta avanti 12-10, ma il recupero della Videx è immediato, grazie al pregevole tocco di seconda di Nicola Cecato (13-12) e all’attacco out di Banderò (13-13). Spettacolare il 14-13 firmato Moretti, mentre sorpassi e controsorpassi continuano a condizionare il set e si arriva alla fase finale sul punteggio di 19-19. Il punto del 20-19 merita la standing ovation del PalaGrotta, con il grande recupero di Riccardo Vecchi, concretizzato dall’attacco dal 4 di Paris, che chiude uno scambio lunghissimo. Qualche errore di troppo in casa Videx permette a Civita Castellana di tornare sul +2 (24-21, due ace di Sacripanti). I grottesi annullano due set point ai laziali, ma alla fine il set termina 25-23 in loro favore e si torna in parità.

Il terzo parziale comincia sulla stessa linea del precedente, ma il primo strappo è di marca Videx e arriva sul 10-7 grazie all’attacco out di Banderò. La Videx si mantiene attenta e sfrutta bene le capacità difensive, con un Gabbanelli sugli scudi. In casa Civita è sempre Banderò a tenere a galla i suoi e ad accorciare le distanze per il 13-12. Il sorpasso arriva sul 16-15, con fallo in palleggio di Gabbanelli, segue un devastante break dei civitonici, che mettono a segno un incredibile 7-0 e si portano a condurre 20-15. Valsecchi dal centro regala alla Ceramica Globo il 24-18. La Videx annulla due set point, ma gli ospiti conquistano il parziale con il punteggio di 25-20.

In difficoltà la Videx nel quarto set, che si apre con Civita Castellana in vantaggio 5-1. Il turno al servizio di Cecato, per i grottesi, capovolge di nuovo la situazione, con la collaborazione di un Tomassetti attento ed efficace al centro (6-5 Videx). Situazione di sostanziale equilibrio in campo, con piccoli strappi da un lato e dall’altro: l’invasione a rete di Federico Moretti consente ai laziali di rimettere la testa avanti sul 15-14 e l’attacco out di Claudio Paris significa +2 per Civita (17-15). Jo Salgado dal centro cerca di tenere a galla i suoi, ma la Videx sembra non riuscire a ritrovare il bandolo della matassa. Due ace consecutivi di Preti portano Civita Castellana al match ball: 24-18. I laziali chiudono alla terza occasione, 25-20.

E’ la terza sconfitta consecutiva per la Videx, che in settimana dovrà lavorare duramente per cercare di recuperare le sue certezze e la miglior condizione fisica.

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA – CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: 1-3

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi 6, Tomassetti 11, Moretti 14, Paris 16, Salgado 16, Cecato 2, Gabbanelli (L1) 71%, Sideri, Pison, Cester, Brandi N.. N.e.: Fiori, Girolami, Brandi J. (L2). All1: Ortenzi – All2: Cruciani.

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: Valsecchi 7, Banderò 29, Sacripanti 8, Bortolozzo 10, Marchiani 4, Preti 20, Lipparini (L1) 47%, Pellegrino, Ippolito, Gaia. N.e.: Santilli, Marinelli. All1: Spanakis – All2: Pastore.

Arbitri: Oranelli – Bracati

Parziali: 25-23 (29′), 23-25 (30′), 20-25 (27′), 20-25 (29′).

Note: Videx bs 8, ace 3, muri 11, ricezione 54% (prf 37%), attacco 47%, errori 19. Civita Castellana bs 13, ace 8, muri 8, ricezione 59% (prf 44%), attacco 54%, errori 24.

Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo