Petagna all’IPSIA Sacconi per la prevenzione del cancro e “Non fare autogol”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

sape6245

“Non fare autogol” è il progetto promosso dall’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) per la formazione e la sensibilizzazione degli adolescenti sui principali fattori di rischio oncologico.

 

20 tappe in altrettante regioni d’Italia e alla presenza di 20 campioni del calcio che raccontano agli studenti quali sono i segreti per uno stile di vita sano, in linea con le misure preventive del cancro.

 

Questa mattina “Non fare autogol” ha fatto tappa nelle Marche, ad Ascoli Piceno e precisamente presso l’IPSIA “Sacconi”: l’attaccante dell’Ascoli Picchio Andrea Petagna si è raccontato nell’aula magna dell’istituto di fronte a circa trecento alunni. Sette i temi trattati dalla Prof.ssa Rossana Berardi, Direttrice della Clinica di Oncologia Medica dell’Università Politecnica delle Marche e Segretaria regionale AIOM: dal fumo all’alcol, dall’alimentazione non corretta allo stile di vita sedentario, dal sesso non protetto all’esposizione solare e ai raggi UV delle lampade abbronzanti fino alle sostanze dopanti. Un percorso, dunque, attraverso quei temi che costituiscono dei veri e propri autogol nella prevenzione del cancro.

 

“Sono molto contento di poter partecipare a questo progetto con la speranza che la mia testimonianza, insieme alle informazioni della Dott.ssa Berardi, possa smuovere le coscienze di voi ragazzi” – ha detto Andrea Petagna – “Conduco uno stile di vita sano, non fumo, nonostante nella mia famiglia sia i miei nonni che i genitori fumino; per lavoro è normale che segua un’alimentazione sana, toast, thè e spremuta di arancia a colazione, pasta integrale o senza glutine con pomodoro fresco a pranzo, carne bianca a cena. Noi calciatori non consumiamo molta carne rossa, ce la sconsigliano, quindi non capita di mangiarla più di una volta a settimana. In estate quando sono in vacanza un bicchiere di vino lo bevo, ma credetemi, il giorno dopo si fa fatica a correre. Da sei mesi la mia alimentazione è senza glutine e devo dire che mi trovo meglio, la consiglio a tutti. Sono sempre stato uno sportivo, fin da piccolo oltre al calcio praticavo nuoto, influenzato da mia madre che era una nuotatrice professionista. Non conosco uno stile di vita sedentario, non ho neanche la patente quindi mi sposto molto a piedi e vi invito a trascorrere più tempo in giro, all’aria aperta, che davanti al computer o ai video games. Le lampade abbronzanti le faccio sporadicamente, ma a fini terapeutici dato che ho una psoriasi ad una gamba”.

 

Prima di congedarsi dalla platea gremita per autografi e selfie con gli alunni, Andrea Petagna si è rivolto ai ragazzi invitandoli alla prevenzione per “non fare autogol”.

 

Il servizio sulla mattinata di oggi all’IPSIA Sacconi di Ascoli sarà trasmesso su Sky Sport 24 venerdì 5 febbraio alle ore 18:00.

Le foto sono disponibili nella sezione “Multimedia – Foto – Vita bianconera” di questo sito o sulla pagina Facebook ufficiale Ascoli Picchio FC 1898 SpA.

Print Friendly, PDF & Email