Piano straordinario per la messa in sicurezza delle scuole, assegnati alle Marche i 12 milioni richiesti Casini: “Ricognizione della Regione, fondi alle Province per gli interventi necessari”

Spread the love

Ammontano a 12 milioni di euro le risorse nazionali richieste e ora assegnate alle Marche dal ministero Istruzione Università Ricerca nell’ambito del Piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici che ospitano istituti superiori. I lavori possono ora iniziare.

I fondi andranno alle amministrazioni provinciali, proprietarie degli edifici, sulla base delle rilevazioni effettuate dalle Regioni. Lo scorso 7 luglio le Marche hanno segnalato le priorità su cui intervenire per finanziare gli interventi di adeguamento alle normative antincendio e sismico, con gli importi necessari. “Una ricognizione accurata che ha permesso di individuare diciotto interventi su diciassette edifici scolastici che necessitano di investimenti e manutenzioni, nell’ambito della programmazione triennale nazionale 2015/2017 – ha commentato la vice presidente Anna Casini, assessore all’Edilizia scolastica – Le strutture dispongono di specifici piani d’intervento che potranno avviarsi”. Di seguito l’elenco delle scuole interessate (provincia, istituto, lavori, finanziamento).

Ancona                IPSIA “Laeng” Osimo                                     Adeguamento sismico                            1.000.000,00

Ancona                IIS “Volterra-Elia” Ancona                           Miglioramento sismico officine                454.132,28

Ancona                IIS “Volterra-Elia”Ancona                            Consolidamento solai                                     54.868,28

Ancona                ITIS “Merloni” Fabriano                               Miglioramento sismico                           1.000.000,00

Ascoli Piceno     IPSIA Ascoli                                                       Messa in sicurezza sismica                          750.000,00

Ascoli Piceno     ’ISSSAR “Buscemi” San Benedetto          Manutenzione straordinaria                      420.000,00

Ascoli Piceno     Liceo Classico “Stabili” Ascoli                      Messa in sicurezza sismica                          900.000,00

Ascoli Piceno     ITC “Fazzini” Grottammare                         Messa in sicurezza sismica                          700.000,00

Fermo                  Liceo Scientifico “Onesti” Fermo              Messa in sicurezza sismica                    1.532.640,00

Macerata            Cantalamessa                                                  Adeguamento antincendio                        100.000,00

Macerata            Interventi programmati dalla Provincia (ITA Garbaldi  di Macerata,

IPSSAR Varnelli  di Cingoli, Liceo Classico Leopardi  di Civitanova Marche,

Liceo Scientifico Da Vinci di Civitanova Marche, IIS Mattei  di Recanati,

IPIA Frau di Tolentino)                                                                                                                230.000,00

Macerata            Palestra ITA Macerata                                  Adeguamento sismico                                 524.823,20

Macerata            Palestra ITE “Gentili” Macerata                Adeguamento sismico                                 533.370,24

Pesaro                 Olivetti Fano                                                     Manutenzione straordinaria                      453.740,00

Pesaro                 Liceo Artistico “Mengaroni” Pesaro        Manutenzione straordinaria                      845.000,00

Pesaro                 Liceo Artistico “Scuola del libro” Urbino Intervento strutturale                                 999.906,00

Pesaro                 Liceo Mamiani sede “Morselli” Pesaro  Messa in sicurezza sismica                    1.311.520,00

Pesaro                 Cecchi Pesaro                                                  Manutenzione straordinaria                      190.000,00

Renzo Pincini

Giunta Regione Marche

Affari Istituzionali e Integrità

Stampa e Comunicazione Istituzionale

tel. +39 071.8062111- mob. +39 3351980568

fax +39 071.8062382

renzo.pincini@regione.marche.it