PRIMA SQUADRA: A.S.D. MONTICELLI – CUPRENSE 3-2

Spread the love

altDopo il pareggio a “reti bianche” di sabato scorso, contro il montottone, la squadra di nino nosdeo, torna alla vittoria. 
al “monterocco”, contro la cuprense, finisce 3-2.

non inganni il risultato, la capolista, anche oggi ha espresso un ottimo calcio, legittimando la “pole”, 
nel campionato di promozione girone b.
per 75 minuti, circa, in campo s´e´ visto solo il monticelli.
la cuprense, da parte sua, ha cercato, con giocate di rimessa, di arginare gli avanti
biancazzurri che, soprattutto con daniele filiaggi, per noi, decisamente, il migliore in campo, a tratti, sono sembrati di altra categoria.
anche in questa gara, il mister del monticelli, “ritocca” un po´ la formazione. sposta chiappini, centrale difensivo, al posto dello squalificato m. stangoni e inserisce minollini, sulla sinistra, in sostituzione di errico.
dopo una punizione di giorgio la vista (che in settimana, ha ricevuto il prestigioso 
incarico di direttore generale), che si infrange sulla barriera, al minuto 13 arriva il primo gol. 
dalla destra, filiaggi, rientra verso il centro, salta un uomo e poi, dai 25 metri scaglia un tiro, che si infila 
nell´angolino basso, alla sinistra del portiere.
al 16´ c´e´ il raddoppio. 
il capitano menchini, ancora dalla destra, rimette una bella palla al centro dell´area dove, il “bomber”, di simplicio, prova la grande “giocata” e con una “forbice” spettacolare, batte, ancora, addazi . 
prima della terza rete, che giunge al 42´, e´ sempre un monologo dei padroni di casa. sul nostro taccuino, contiamo, almeno, cinque possibili, occasioni gol. 
le uniche azioni pericolose degli ospiti degli ospiti, le abbiamo annotate al
36´ e 40´, con tiri da fuori area che non impensierisco il portiere grilli.
come detto, a tre dall´intervallo, dalla sinistra, minollini “pennella” per alijevic che, di testa, all´altezza dell´area piccola, indovina bene l´angolo, sempre alla sinistra dell´estremo difensore della cuprense.
quasi allo scadere, c´e´ un´azione manovrata della cuprense e dai venti metri, caminonni, colpisce il palo alla destra di grilli.
ripresa.
riparte a testa bassa il monticelli.
in più di un´occasione, filiaggi e di simplicio, potrebbero aumentare il punteggio. 
ci prova anche aloisi che, dalla lunetta, colpisce 
l´ennesima traversa.
bravo anche la vista che, intorno al 70´, tira fuori dal “cilindro”, due numeri d´alta scuola. nel primo, e´ bravo il portiere che devia in angolo e sugli sviluppi dello stesso, riesce a prendere bene il tempo al difensore e, di testa, indirizza la palla a pochi centimetri dal palo. 
a questo punto, i biancazzurri (sempre in maglia gialla), cominciano a dare segni di stanchezza. 
gli ospiti, invece, hanno una reazione d´orgoglio.
iniziano a costruire diverse azioni, in modo particolare, sulla fascia sinistra.
al 72´, grilli, con l´aiuto del palo, riesce a respingere un tiro di mattioli alessandro.
tre minuti più tardi pero´, e´ costretto a capitolare sulla ribattuta sempre dello stesso attaccante.
3-1.
insiste la cuprense. 81´ punizione dal limite, dal vertice alto di sinistra.
batte frattali, grilli fa quello che può, ma ribatte corto, proprio sui piedi di mattioli ermanno che raddoppia. 3-2.
gli ultimi minuti sono, decisamente, al cardiopalma.
ci crede ancora la squadra di ferretti che butta in area tanti palloni.
nosdeo, allora, toglie filiaggi e fa entrare il difensore stangoni s., 
riposizionando chiappini nel suo ruolo di centrocampista.
il monticelli si riassesta e riesce ad amministrare fino al
triplice fischio, del signor barbato di fermo che, a nostro avviso, ha ben diretto.
con questi tre punti, il team del presidente franco paoletti, raggiunge quota 13 ed allunga ancora (+2) sulla seconda, il porto d´ascoli, dell´ex stefano filippini, che oggi, nel “big match”, ha battuto il montesangiusto, fuori casa.
sabato prossimo, insidiosa trasferta a porto sant´elpidio.

Fonte: ASDMONTICELLI.IT