Qualifiche fortemente condizionate dalla pioggia. Fenati è quinto, Migno sedicesimo

Spread the love

71e59db6-e481-409c-a3d9-044f8bc8de96Seconda e sesta fila per lo Sky Racing Team VR46 al termine delle qualifiche del Gran Premio di Francia. A Le Mans, la pioggia compromette il regolare svolgimento delle prove ufficiali, costringendo i piloti al rientro ai box dopo pochissimi giri. Premiata la strategia dello Sky Racing Team VR46 che spinge subito in pista i suoi piloti alla ricerca del giro veloce, prima che il tracciato diventi completamente bagnato. Nei pochi minuti a disposizione, Romano Fenati agguanta un’ottima quinta posizione in 1’45.665 (miglior qualifica stagionale) e Andrea Migno fa sua la sedicesima casella, a ridosso della zona punti, con il tempo di 1’47.130. Il pilota marchigiano non partiva dalla seconda fila dal Gp di Malesia dello scorso anno.

 

I COMMENTI DEI PROTAGONISTI

 

PABLO NIETO / Team Manager E’ stata una giornata di prove ufficiali un po’ strana, però la nostra strategia diNIETO far partire subito i nostri piloti è stata premiata, in modo particolare con il quinto posto di Romano. Anche Andrea ha fatto una bella qualifica, un bel giro che gli consente di stare vicino al gruppo dei primi 15, dove lui dovrebbe essere sempre. La cosa più importante è che stiamo lavorando bene e di questo dobbiamo essere soddisfatti. Domani sarà una gara dura, ci sono quasi 20 piloti in un secondo ma tra questi ci siamo anche noi, pronti a dare battaglia.

fenatiROMANO FENATI / Pilota Una qualifica molto particolare, purtroppo il tempo a disposizione è stato davvero poco. Avrei potuto fare ancora meglio se alla curva 6 non fossi andato un po’ largo, perdendo qualche decimo, però sono molto contento. E’ comunque la mia miglior qualifica della stagione. Ho sensazioni molto positive dalla moto, abbiamo un bel passo e quindi speriamo domani di fare una bella gara.

ANDREA MIGNO / Pilota Sono qualifiche difficili da interpretare perché ha ANDREA_MIGNO__piovuto fin dall’inizio e quindi siamo entrati subito in pista per cercare di sfruttare al meglio quei pochi attimi con il tracciato ancora asciutto. Fortunatamente non sono scivolato e sono riuscito a ottenere il 16° tempo. Speriamo che domani non piova perché sull’asciutto stavamo andando bene e il setup della moto mi stava piacendo. Domani mattina il warm up ci darà delle indicazioni molto importanti in vista della gara.

 

 

 

509123f6-abf8-4deb-866e-45726cf9f832

Second and sixth row for the Sky Racing Team VR46 on the French GP starting grid A qualifying heavily affected by the rain. Fenati to start in fifth, Migno in sixteenth Second and sixth row for the Sky Racing Team VR46 at the end of Monster Energy Grand Prix de France qualifying. On the Le Mans track, heavy rain badly affected the smooth running of the session, forcing the riders to return to the pits after very few laps. The Sky Racing Team VR46’s strategy paid off as the riders took to the track very soon looking for the fastest lap, before the track became completely wet. In the few minutes available, Romano Fenati claimed an excellent fifth place in 1’45.665 (best qualifying time of the season) while Andrea Migno secured sixteenth spot, very close to the point-zone, with a time of 1’47.130. It’s been some time, namely last year’s Malaysian GP, since Romano last got away from the second row. PHOTOS IN HIGH DEFINITION THE TEAM PABLO NIETO / Team Manager It was quite a strange qualifying, but our strategy to have our riders take the track soon paid off, particularly with Romano clinching fifth spot. Also Andrea pulled off a good qualifying, a great lap that allowed him to stay close to the top 15 group where he deserves to be. The most important thing is that we are doing a great job and we should be pleased. Tomorrow it will be a tough race, there are nearly 20 riders within one second but we are there too, ready to fight. ROMANO FENATI / Rider It was quite a peculiar qualifying, unfortunately we had very little time available. I could have done better if I had not gone wide on corner 6 losing a few tenths, but I am very happy with my performance. It’s my best grid of the season. I got a great feeling with the bike and a good pace so I hope I’ll be able to pull off a great race. ANDREA MIGNO / Rider It’s hard to judge this qualifying as it started to rain right from the start and then we hit the track soon to try and make the most of those few moments with a still dry track. Fortunately I did not slip and managed to get the 16th time. I hope tomorrow it won’t rain, as we were lapping well in the dry and I was enjoying the setup of the bike. Tomorrow morning’s warm up will give us clearer hints ahead of the race.