Real Fabriano-Adverso PlanetWin365 6-2

Spread the love

altAlla quarta giornata di campionato arriva la prima sconfitta stagionale nella lunga trasferta di Fabriano. Davanti a poco meno di un centinaio di spettatori l’Adverso PlanetWin365 parte bene e dopo nemmeno un minuto Zuppini va vicino al gol su assist di Paolini. Nel capovolgimento di fronte è Baldoni a calciare a lato. Al 2’ Dorinzi va via bene sulla fascia e calcia verso il centro, ma Zuppini non arriva a correggere la sfera per poco. Al 4’ minuto l’Adverso si porta in vantaggio su azione di calcio d’angolo con Paolini. Il Fabriano reagisce e Carnevali ruba palla a Guerrieri ma calcia vicino al palo. Poco dopo è Baiocchi con la mano sinistra a bloccare una puntina da posizione centrale. Un tiro di Morelli parato da Baiocchi precede una bella azione di Paolini; il suo tiro cross viene respinto di piede dal portiere. Quando siamo a circa metà del primo tempo il portiere Baiocchi è costretto a lasciare il campo infortunato. Angeloni prova subito a impensierire il neo entrato Traini che però non si fa sorprendere. Baldoni salta Giorgi  sulla fascia ma calcia male. Lo stesso Giorgi compie un’azione di tecnica straordinaria: sul lancio dalle retrovie stoppa di petto, si gira e senza pensarci scarica un bolide al volo che si stampa sulla traversa. Un minuto dopo lo stesso Giorgi ha un’altra occasione, ben servito dal solito monumentale Dorinzi, ma non riesce a segnare. Traini para un tiro dalla distanza Al minuto 26’ cambia la partita: Angelelli ( che poi si macchierà nel finale di troppe saputezze , ndr ) recupera in scivolata un pallone sulla linea laterale, Bruzzichessi non ci pensa su e scaglia un tiro all’angoletto per la rete del pareggio. Il gol carica giocatori e tifosi locali, che dopo  un minuto ribaltano il risultato: è ancora Bruzzichessi a crederci, il suo tiro stavolta deviato beffa Traini. Paolini supera bene un paio di avversari ma sul più bello colpisce male la palla nel tentativo di servire un compagno ben appostato.

Nel secondo tempo la squadra di Mr Rocchi prova subito la via del gol, ma è ancora incredibilmente sfortunata. Una sassata di Guerrieri si infrange sul palo. Poco dopo si vede  una bella triangolazione Dorinzi-Paolini-Dorinzi ma il tiro di  “The Wall” finisce alto. Il Fabriano replica con un tiro lento ma vicino al palo di Angeloni, poi con Carnevali che appena fuori area calcia in porta con parata di Traini e infine con Angelelli che in area si gira bene ma poi conclude male. L’ Adverso insiste ed è ancora Dorinzi a rendersi pericoloso dopo una bella azione. A metà secondo tempo è Regonaschi Mattia ad avere una buona occasione ben lanciato, ma il portiere locale è bravo a uscire e respingere il suo tiro. Un tiro di Guerrieri viene ribattuto dal portiere fabrianese. Gli ascolani hanno l’occasione per pareggiare nella stessa azione con Zuppini prima e Dorinzi poi, con paratona del portiere. Nell’azione di contropiede che ne consegue i locali segnano con un bel pallonetto sull’uscita di Traini. La squadra di Rocchi schiuma rabbia e Guerrieri prima scaglia un tiro di poco fuori e poi con un bel sinistro trova la rete.  Però poi qui l’ Adverso che ormai gioca a 5 da qualche minuto non riesce a rimpiazzarsi bene e un giocatore del  Fabriano prova il tiro da lontano, il tiro si infrange a porta sguarnita sul palo. Traini è il più lesto nel raggiungere la palla, ma stavolta il portierone ascolano commette un grave errore, in quanto perde palla  e permette ai locali di segnare la rete del 4-2. La rete spegne la partita, gli ascolani si ributtano in avanti ma giocando a 5 nel finale prendono altri due gol a porta vuota.