Romano Fenati: “Oggi non potevo sbagliare, ci ho messo il cuore”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli Snipers ci hanno messo il cuore oggi ma lo l’hanno gettato oltre l’ostacolo. Si era già intravisto qualcosa di diverso nello scorso GP di Brno, ma qui si è rivelato in tutto il suo fulgore. Romano Fenati è tornato, è tornato dall’incubo, è tornato a vincere. Tony Arbolino ha dimostrato una solidità mondiale traendo il massimo possibile oggi. Ora sono solo 42 i punti che lo separano dalla vetta. Per il team è un risultato storico, carico di significato. È un messaggio forte a se stesso, a crederci sempre. W il rosa.

Romano Fenati: “Abbiamo cercato tanto questa vittoria e ottenerla qua, su un circuito dove non ho mai fatto podio e con la pole position di ieri, è stato spettacolare. Abbiamo lavorato bene nel box e questo risultato lo dedico alla mia famiglia, gli amici, il team, tutti quelli che mi sono stati vicini in questi due anni difficili. Oggi non potevo sbagliare, ci ho messo il cuore“.

Tony Arbolino: “Sono felice di questo podio, non ero al 100% questo weekend. Sicuramente potevamo fare di più ma il mio obiettivo rimane quello di essere costante e questo secondo posto è importante per il campionato”.

*****

The Snipers put their heart today and they throw it over the obstacle. We felt something different already in the last Grand Prix in Brno, but here it turned out in all its glory. Romano Fenati is back, back from the nightmare, back for winning. Tony Arbolino showed a world solidity collecting the maximum today. Now he’s 42 points from the top. For the team this is a historic result, full of meaning. It is a strong message: never give up!

Romano Fenati: “We were looking for this victory for a long time and getting it here, on a track where I never got the podium and with the pole position of yesterday is something amazing. We worked well, my bike was perfect and this win is for my family, my friends, my team, all the people that stayed closed to me in these 2 difficult years. Today I couldn’t make mistakes, I give my heart in this race“.

Tony Arbolino: “I am happy for this podium, I was not 100% this weekend. For sure we could do more but my goal is still to be constant and this second place is important for the championship“.

Print Friendly, PDF & Email