Romano Fenati: “Sono stati due giorni di test difficili ma positivi.

Spread the love

La canna fuma ancora per un campionato mondiale appena finito e ancora caldo, ma parecchie squadre Moto2 e Moto3 si sono date appuntamento sul circuito di Jerez per 2 giorni intensi di test con le nuove formazioni. Tutto nuovo anche per gli Snipers, con Romano Fenati alle prese con la sua nuova fiammante Kalex Moto2 e Tony Arbolino impegnato con la Honda Moto3 che ha portato il suo compagno di box al secondo posto in classifica nel mondiale appena sparato.

Romano ottiene un buon crono a 1,6 secondi dal migliore. Molto bene se consideriamo che la moto è stata montata in due giorni a Valencia, dopo la gara, e che la formazione nuova è stata modificata per far fronte alla nuova stagione. Tutto nuovo quindi e tutto da collaudare. Ottimo pure il tempo ottenuto da Tony Arbolino che ha migliorato di un secondo il suo miglior giro ottenuto sulla stessa pista per la gara di Campionato! Il ragazzo (17 anni appena compiuti) è davvero sulla buona strada. 

Romano Fenati: “Sono stati due giorni di test difficili ma positivi. Abbiamo migliorato, un passetto alla volta, il feeling con la moto e la fiducia aumenta. Andiamo a Valencia per proseguire il lavoro e migliorarci ancora”. 

Tony Arbolino: Sono state due giornate molto positive e sono felice e soddisfatto di questo primo test. La moto mi piace, mi sento a mio agio e soprattutto mi piace il metodo di lavoro di Mirko, con lui mi trovo davvero bene. Abbiamo terminato la giornata con un ottimo tempo e, basandoci sui crono fatti segnare quest’anno, saremmo partiti dalla seconda fila, in gara. Aspettiamo ora il prossimo test di Valencia, lunedì e martedì, ma al momento il feeling è perfetto“.

*****

The shotgun barrel is still smoking for a World Championship which just ended and that is still hot, but lots of Moto2 and Moto3 teams met at Jerez de la Frontera circuit for 2 intense test days with the new formations. Everything is new even for the Snipers, with Romano Fenati dealing with is new Kalex Moto2 and Tony Arbolino with the Honda Moto3 which brought his box mate to get the second position in the world standing just fired. Romano got a good time, 1.6s from the best. That sounds good considering that the bike was assembled in two days in Valencia, after the race, and that the team is partially new to face the new season. Everything is new and needs to be tested. Excellent time also for Tony Arbolino who improved 1 sec his best lap time got on the same track in the Championship race weekend this year! This guy (17 years old) is really on the right way.

Romano Fenati: “We had two difficult but positive days of test. We improved, step by step, the feeling with the bike and the confidence is increasing. We go now to Valencia to continue the job done until now and do another step forward.”.

Tony Arbolino: “Two extremely positive days and I am really happy and satisfied of this first test. I like my bike, I feel comfortable and I like Mirko’s working method. I really feel good with him. We finished the day with a good time and, looking at the times registered this year, we could have started form the second row on the grid in the race. I am looking forward to face the second test session in Valencia, next Monday and Tuesday, but at the moment the feeling is perfect”.

Fenati

Fenati 1

Fenati 3

Fenati 4

WhatsApp Image 2017 11 17 at 19.07.351 1196x796