Serata dalle mille emozioni in casa Libero Volley

Spread the love

Serata dalle mille emozioni in casa Libero Volley, quella di sabato. Anche se sconfitta in casa per 3-1 dalla Calcinelli Lucrezia, infatti, la formazione ascolana, impegnata nei playoff di serie D, pur mancando il primo posto può consolarsi con l’accesso matematico agli spareggi promozione. Ma la squadra di Mantovani perde Claudia Rossi nel momento più importante della stagione, per un brutto infortunio al ginocchio, mentre per la formazione di Lucrezia si spalancano le porte per la promozione diretta in seria C: basterà battere il Cus Camerino nell’ultimo turno del girone playoff per dare il via ai festeggiamenti. L’inizio della gara è una vera e propria battaglia con le due formazioni che combattono punto a punto, senza che nessuna riesca a scrollarsi di dosso l’avversaria, fino al 23-23 quando succede il fattaccio dell’infortunio a Rossi che condizionerà inevitabilmente il prosieguo della gara, visto che non esiste squadra che possa permettersi di fare a meno di un’attaccante da almeno venti punti a partita, soprattutto quando si affronta la capolista. Secondo set con le ragazze di mister Mantovani visibilmente turbate per quanto successo, partono timorose e subiscono il ritmo delle avversarie che chiudono sul 18-25. Sembra finita per le ascolane, che al contrario, nel terzo set, tirano fuori tutto il loro carattere, gettano il cuore oltre l’ostacolo e con una prestazione tutta cuore e grinta riaprono l’incontro con un bellissimo 25-23 Quarto set riparte con la capolista determinata a non correre il rischio di arrivare al tie-break e nonostante una combattiva Libero Volley, respingono le velleità delle Ascolane e chiudono sul 18-25. Alla fine soddisfazione per entrambe le formazioni che rimangono pienamente in corsa per la promozione, anche se con stati d’animo differenti; entusiasmo per Lucrezia, ad un passo dalla promozione diretta, qualche rammarico invece per la formazione di casa che vede sfumare la possibilità della promozione diretta. Prossimo impegno previsto per sabato 14 Aprile alle ore 17.30 a Marina Di Montemarciano contro Camilletti Luxury Packaging (Esino Volley), in un match da vincere per agguantare il secondo posto in classifica ed avere un accoppiamento più favorevole nello spareggio promozione, anche se il cammino si complica maledettamente a causa dell’infortunio di ‘bomber’ Claudia a cui vanno i migliori auguri da parte di tutto lo staff societario per una pronta guarigione. Forza Claudia, ti aspettiamo più forte di prima.