Servizio civile: il bando “Mille e uno ce la fa” Due posti per la promozione dell’attività sportiva

Spread the love

Servizio-Civile-Nazionale-2ASCOLI PICENO – E’ stato prorogato al 23 aprile il termine per la presentazione della domanda per il Servizio Civile Nazionale. La Presidenza del Consiglio dei ministri, infatti, ha comunicato che sono disponibili ulteriori 1.046 posti per l’attuazione di altri 92 progetti di Servizio Civile Nazionale da realizzarsi in Italia e che il numero totale dei posti disponibili per i giovani che vorranno partecipare alla selezione è quindi pari a 31.018. Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile Nazionale per tutti i progetti è prorogato al 23 aprile 2015 ore 14:00. Le Acli, al riguardo, hanno presentato diverse proposte per i giovani interessati allo svolgimento del Servizio Civile Nazionale e tra i vari progetti presentati ce ne è uno che riguarda il settore dell’educazione e della promozione culturale ed in particolare l’attività sportiva di carattere ludico. “Il progetto – dicono i dirigenti delle Acli e dell’U.S. Acli che partecipa alla realizzazione dell’iniziativa – si propone di migliorare la condizione giovanile promuovendo processi di inclusione sociale e di prevenzione del disagio giovanile, intervenendo sui fattori sociali e relazionali, utilizzando il canale piacevole e aggregante dell’attività sportiva. Si propone di contrastare il fenomeno dell’abbandono sportivo precoce nella fascia d’età 11-17 anni, attraverso la promozione del valore dell’attività sportiva, da considerare come uno strumento di crescita dal punto di vista fisico, psicologico e sociale. Verranno organizzate delle attività ludico-sportive con un approccio educativo centrato sulla relazione, pubblicizzate le attività progettate, raccolte le adesioni e realizzate nei territori. Parallelamente verrà implementata la rete di associazioni che lavorano sui temi dello sport giovanile mediante la raccolta di dati e la realizzazione di database idonei. Infine sono previsti degli eventi di sensibilizzazione al tema nelle comunità locali d’intervento”. Per partecipare al bando del Servizio Civile Nazionale occorre avere tra i 18 ed i 28 anni e per i volontari è previsto un impegno settimanale di 30 ore complessive ed un contributo economico mensile. Le domande di partecipazione dovranno pervenire a mezzo di raccomandata (o posta certificata) presso le Acli Nazionali – Ufficio Servizio Civile – Via Marcora 18/20 00153 Roma entro le ore 14 del 23 aprile 2015.