Sky Racing Team VR46. Fenati è il più veloce delle KTM.

Spread the love

d5792292-9562-4c10-80f6-5d9fcefc12bdEsordio positivo per lo Sky Racing Team VR46 nella prima giornata di libere del Gran Premio di Francia, sullo storico circuito di Le Mans. Romano Fenati si conferma nel gruppo di testa in entrambe le sessioni di prove ed è il pilota più veloce su KTM con il 6° miglior tempo conclusivo in 1’43.438.

Il pilota marchigiano aveva fatto bene già nel turno del mattino (suo il 2° miglior giro in 1’46.841), condizionato però dall’asfalto ancora in parte bagnato per via della pioggia notturna. In crescita la prova di Andrea Migno. Dopo una mattinata difficile (33° tempo in 1’53.514), il talento romagnolo migliora la sua performance nella seconda parte ottenendo nel finale lo stesso tempo (1’44.095) che lo scorso anno gli valse il giro più veloce nella gara del CEV e oggi il 18° posto al termine delle FP2.

 

I COMMENTI DEI PROTAGONISTI

PABLO NIETO / Team Manager E’ stata una giornata molto positiva. Romano era molto concentrato e l’ho vistoNIETO lavorare veramente bene su tutti i dettagli. Aveva un ottimo passo e questo è molto importante in vista della gara. Dobbiamo continuare su questa linea anche nelle qualifiche di domani. Anche Andrea ha fatto degli step importanti, ha chiuso con lo stesso tempo che aveva ottenuto l’anno scorso nel CEV, quando fece il giro più veloce di gara. Questa è una motivazione in più per lui, che su questa pista può puntare a stare nel gruppo dei primi 15. Se continuiamo a lavorare così, anche per lui arriveranno preso dei buoni risultati.

fenatiROMANO FENATI / Pilota E’ stata una giornata molto positiva per me e per tutto il Team. La mia KTM è stata la più veloce di tutte. Fisicamente mi sento in forma e con la moto ho un ottimo feeling. Ho anche cambiato un po’ lo stile di guida, proprio per adattarmi il più possibile alla moto. Stiamo lavorando molto bene e se continuiamo così potremo toglierci delle belle soddisfazioni in questo weekend.

ANDREA MIGNO / Pilota Questa mattina ho preferito non rischiare, viste le ANDREA_MIGNO__condizioni della pista ancora bagnata. Sapevo che nel pomeriggio ci sarebbe stata una situazione migliore e che avrei potuto sfruttare meglio il turno di prove. Così è stato. Nella seconda parte sono cresciuto, dobbiamo ancora sistemare un po’ la moto pero’ siamo a soli tre decimi dal gruppo dei primi 10 e questo mi da’ fiducia per domani. Anche la spalla va un po’ meglio e sono sulla strada del definitivo recupero.

 

 

0b97527d-cf7d-4d65-a0ce-b349ed1420db

Good debut at Le Mans for the Sky Racing Team VR46. Fenati KTM is the fastest. Improving results for Migno as well Romano in the front pack in both free practice sessions. Andrea improving in the second session. Good debut for the Sky Racing Team VR46 on the first day of Free Practice sessions at the Monster Energy Grand Prix de France, on the historic Le Mans circuit. Romano Fenati kept top spots on the timesheets in both sessions and he proved the fastest rider on KTM putting in the 6th best lap in 1’43.438. The Italian rider had already made a good performance in the morning session (claiming the 2nd fastest lap in 1’46.841), although affected by the asphalt still partially wet because of the night rain. Improving results for Andrea Migno. After a struggling morning session (33rd lap time in 1’53.514), he managed to bounce back in FP2 to claim the same time (1’44.095) that last year won him the fastest lap in the CEV race and today 18th spot at the end of FP2. PHOTOS IN HIGH DEFINITION THE TEAM PABLO NIETO / Team Manager It was a great day. Romano was very focused and his was an all-round performance. He got a great pace and that is very important ahead of the race. We must continue on this path also in qualifying. Andrea too took some important steps ahead, he finished with the same time he had achieved last year in the CEV, when he put in the fastest lap of the race. This is an extra motivation for him who on this track has the potential to fight in the top 15 group. If we continue to work well, then good results will come for him as well. ROMANO FENATI / Rider It was quite a day for me and the team as a whole. My KTM was the fastest. I’m in great form physically and I got an excellent feeling with the bike. I also changed my driving style a bit in order to adapt to the bike as much as possible. We are doing a great job and if we go on like this, we’ll get great results this weekend. ANDREA MIGNO / Rider This morning I decided not to risk, given the conditions of the track which was still wet. I knew that in the afternoon the conditions would be better and that I could make better use of the session. And I was right. In the second part I improved, we still have to fix a few things on the bike but we are only three tenths off the top ten group and this makes me more confident ahead of tomorrow’s qualifying. My shoulder hurts a bit less and I am definitely heading for a full recovery.