SKY RACING TEAM VR46 TRA I PRIMI 5 DOPO IL 2° TURNO DI PROVE LIBERE IN QATAR

Spread the love

5cf2182a-2c05-48e3-9ba8-bd118563d5ca

Losail (Qatar), 17 marzo 2016. Terzo e quarto posto per lo Sky Racing Team VR46 al termine della prima giornata in pista al GP del Qatar: rispettivamente, Nicolò Bulega e Romano Fenati chiudono tra i primi cinque la seconda sessione di prove libere, con i tempi combinati di 2.06.184 per il rookie emiliano e 2.06.195 per il talento di Ascoli. Buono il debutto di Bulega sotto i riflettori di Losail, subito forte e determinato all’esordio del Mondiale 2016 di Moto3. Una scivolata sul finale dell’ultimo turno gli impedisce di perfezionare il tempo, ma il primo bilancio è positivo grazie al buon feeling acquisito e al continuo lavoro di squadra. Trascina i compagni con il gioco di scie Fenati, tra i più veloci. Romano, consistente sin dall’avvio, si porta a ridosso dei primi a tre decimi dal capofila di giornata. L’obiettivo è limare ancora il suo crono per la qualifica. Al lavoro Migno, quarto al termine della prima prova. Nel secondo turno Andrea non riesce a sfruttare a pieno i nuovi pneumatici, chiudendo la giornata con il tempo di 2.06.961, 19esimo nella combinata. Stamattina i piloti hanno partecipato alla partita di calcio amichevole presso l’Aspire Dome di Doha, che ha visto contrapporsi la squadra della VR46 Riders Academy capitanata da Valentino Rossi e gli allievi di Xavi Hernandez. Sotto alcune immagini.

b716c831-0875-49ef-bda7-f2121ea00052 c7938e0f-5eb6-4ef2-afb1-602f380c567f ba376b16-b820-44c6-bbfb-3841be80140b 

Siamo finalmente tornati in pista e chiudiamo una prima giornata di libere molto positiva. Abbiamo due piloti nella Top5 e questo significa che quanto fatto nella pre season ha portato i suoi frutti. Romano e Nicolò sono stati subito veloci, hanno migliorato i loro tempi a ogni uscita, ma anche Andrea ha fatto un buon lavoro. Non possiamo distrarci, dobbiamo rimanere concentrati: domani il livello si alzerà ancora.

BEST TIME > 2.06.195 E’ stato un avvio davvero positivo: ho migliorato il mio tempo a ogni uscita, chiudendo la prima giornata in quarta posizione. Abbiamo fatto un gran lavoro con il team e continueremo ad analizzare i dati in vista della qualifica. Abbiamo tutta la notte per pensare.

BEST TIME > 2.06.961 Siamo tornati in pista con il piede giusto e sono soddisfatto. Sono stato subito veloce nella prima sessione, mentre nel secondo turno non sono riuscito a sfruttare al meglio le gomme nuove a causa del traffico. Domani continueremo in questa direzione: il mio obiettivo è mantenere la concentrazione per la qualifica.

BEST TIME > 2.06.184 Sono davvero soddisfatto di questo esordio nel Mondiale. Nonostante la scivolata nell’ultimo tentativo, quando avevo montato la “S”, è stata una giornata positiva. Girando da solo ho segnato un buon tempo e sono fiducioso di poter limare ancora qualcosa in vista della qualifica. Continuiamo così.