Sorpresa Tamburini in SBK nelle pole provvisorie del Round 3570 di Vallelunga

Spread the love

TamburiniBezzecchi si conferma in testa in Moto3 in un venerdì ricco di appuntamenti, a cominciare dal passaggio del Giro d’Italia

Gli equilibri cambiano ancora. Almeno in SBK. Nel venerdì del round 3570 di Vallelunga, a conquistare la pole provvisoria con il crono di 1’37.187 è stato Roberto Tamburini. Il pilota, che da questo round sostituisce Vizziello (lontano dalle corse per motivi personali) era all’esordio a Vallelunga con la BMW del Team Moto X Racing gommata Pirelli, ma ha confermato il buon momento di forma che lo vede 2° nel Mondiale STK1000. Michele Pirro però è a un soffio. Il pilota Barni Racing equipaggiato Michelin ha chiuso a soli 57 millesimi. Dietro di loro troviamo altri 3 nomi a distanza di pochi decimi, nell’ordine Perotti (BMW), Goi (Ducati) e Barrier , primo delle Yamaha. Le premesse per una gara combattuta non mancano. In difficoltà invece l’attuale leader SBK Andreozzi (9°) su Aprilia, complice anche la caduta del giovedì, dove ha riportato un fastidioso infortunio alla mano. Chiudono nella top ten la Ducati di Sandi (6°) e le Yamaha di Guarnoni e Polita (rispettivamente 7° e 8°).

In Moto3 è ancora Bezzecchi a strappare il miglior crono. Il pilota Mahindra Peugeot è stato l’unico a scendere sotto l’1’.45, con il tempo di 1’44.708. Ad inseguirlo c’è ancora il pilota #madeinCIV Fabio Di Giannantonio, con Fabio Spiranelli terzo. Distaccati di circa un secondo troviamo Anthony Groppi (Pos Corse) e la TM di Sintoni. Più distanti Alessandro Del Bianco (6°) e il pilota del SIC58 Kevin Sabatucci (7°).

In SS primo tempo per il “poleman” Andrea Boscoscuro. Il pilota su Yamaha, già autore della pole nel primo round di Misano, ha ottenuto anche quella provvisoria a Vallelunga. Staccato di soli 79 millesimi c’è il capoclassifica Massimo Roccoli su MV Agusta. In rimonta il Campione SS 2013 Stefano Cruciani, che ha chiuso al terzo posto. 4° tempo per l’inseguitore di Roccoli in classifica generale: Roberto Mercandelli su Yamaha.

Nella Premoto3 250 4T è ancora dominio RMU, con Celestino Vietti Ramus unico a fermare il crono sotto l’1’.50 (1’49.187), inseguito a quasi un secondo di distanza dal compagno di squadra Spinelli con Zannoni terzo e Nepa 4°. Nella 125 2T pole provvisoria per Alex Triglia e buon 2° posto per Leonardo Taccini con Lorenzo Bartalesi 3°. Più arretrato il capoclassifica Bernardi (19°). Nella libere della Sport, 1° tempo per Di Rago in 250 4T e Drago in 125 2T.

Un venerdì, quello del Round 3570 di Vallelunga, dove non sono mancati gli eventi collaterali, a cominciare dal passaggio del Giro d’Italia, che ha visto il traguardo volante della 7° tappa (Grosseto-Fiuggi) passare proprio davanti all’entrata del circuito. Occasione per molti piloti, da Pirro a Goi, senza dimenticare Polita, Bezzecchi, Di Giannantonio e i giovanissimi della Premoto3, di curiosare e farsi una foto di gruppo. Un venerdì dedicato anche all’apprendimento. Il circuito di Vallelunga ha infatti ospitato 2 classi delle scuole medie di Sant’Elia e Campagnano, con le quali i responsabili dell’autodromo hanno svolto un seminario sulla sicurezza in circuito. Oltre a loro c’erano anche in visita gli Studenti del Master in “Marketing e Management dello Sport” (Facoltà Economia Tor Vergata di Roma) del Prof Sergio Cherubini.

A Roma invece giornata particolare per Michael Rinaldi, protagonista dell’evento organizzato dalla FMI in collaborazione con la Cooperativa RadioTaxi 3570. Nel corso della giornata il pilota del San Carlo Team Italia, in compagnia di Loreno Bittarelli (Presidente Cooperativa Radiotaxi 3570) ha firmato autografi, regalato gadget e dato appuntamento per il weekend del CIV con i coupon della promozione 2×1 realizzata dall’Autodromo.

Domani sarà la volta delle qualifiche ufficiali, e dalle 14 scatteranno le gare. Tutti gli appassionati potranno seguire le corse in diretta streaming su sportube, accessibile anche dal sito civ.tv. Mentre chi non sarà a casa questo weekend, potrà vedere le repliche delle gare del CIV, compresa anche la classe Premoto3, mercoledì e giovedì prossimi su Sky Sport MotoGP HD, canale 208. Il 3° round andrà in onda dalle 21 di mercoledì, mentre le gare di domenica saranno visibili al giovedì sempre alle 21. All’estero, ampia copertura su Motors tv, che trasmetterà in tutta Europa e in America live le gare di sabato e in leggera differita quelle di domenica.