Sport Ciechi: Campionato di Torball serie A Colosimo Napoli in testa alla classifica

Spread the love

colnapoliLo scorso fine settimana, sabato 29 e domenica 30 dicembre, nelle città di Trento e Bergamo, è iniziato il campionato italiano di Torball organizzato dalla F.I.S.P.IC.. Le dodici squadre di serie A si sono sfidate per la lotta allo scudetto e per guadagnarsi la permanenza nel campionato di massima serie. Avvio scoppiettante per il Colosimo-1 Napoli che si ritrova in testa alla classifica con 19 punti e per il Bolzano-1 che insegue a quota 17. Ottime anche le prestazioni del Trento che, con due gare in meno, si attesta a quota 15, dell’Augusta a 14, della “sorpresa” Torino a 13 e del Bergamo-A a 11 punti. Per la lotta alla retrocessione seguono il Teramo, il Bergamo-B e la Reggina con 7 punti, il Colosimo-2 e la Nuova Realtà Campana a 6 e il Bolzano-2 fanalino di coda con 4 punti. Il Trento, campione d’Italia dello scorso anno e vincitore anche del campionato mondiale di Torball due mesi fa, resta la società favorita per lo scudetto. Il Colosimo-1, forte degli ultimi 5 trofei vinti in Coppa Italia e Supercoppa, darà sicuramente filo da torcere ai tridentini, così come l’Augusta, che ha meritatamente vinto l’ultima edizione di Supercoppa, il Bolzano e, la vera sorpresa del campionato, il neopromosso Torino.

Sul fondo della classifica soffrono il Colosimo-2, rinnovato grazie all’innesto di nuovi e giovani atleti, la Nuova Realtà Campana e il Bolzano-2 che dovranno dare il massimo per raggiungere l’obiettivo della salvezza.

Un campionato lungo e incerto, che di sicuro garantirà tanto spettacolo e novità nel gioco anche grazie all’introduzione delle nuove regole che lo hanno reso più fluido e dinamico. Il prossimo appuntamento è previsto a Roma e Bolzano per il 10 e 11 gennaio, mentre le ultime di campionato si giocheranno a Teramo ed Avellino il  21 e 22 febbraio.

Nei giorni 12, 13 e 14 dicembre, la Federazione Nazionale ha incaricato il G.S.D. Colosimo di organizzare presso l’Istituto Paolo Colosimo di Napoli il raduno della nazionale italiana di Torball: i migliori atleti d’Italia saranno a Napoli per prepararsi atleticamente e tecnicamente per i prossimi mondiali di Torball previsti per giugno 2015.

Sarà anche una buona occasione, nella ricorrenza di S. Lucia, per valorizzare le attività sportive rivolte agli atleti non vedenti e ipovedenti.