VEGAS Pro

Prosegue il cammino della M&G Videx Grottazzolina nel campionato di Serie A2

0
0
0
s2smodern

Grottazzolina - Prosegue il cammino della M&G Videx Grottazzolina nel campionato di Serie A2 UnipolSai, giunto ormai alla terza giornata di andata. I ragazzi di coach Ortenzi sono partiti questa mattina alla volta di Catania, dove ad attenderli troveranno la neopromossa Messaggerie Bacco, che nei primi due match è ben figurata, nonostante la sconfitta patita domenica scorsa ad Alessano per 3-1.

 

Squadra solida e di tutto rispetto, Catania può contare sull'apporto dell'esperto palleggiatore argentino Finoli (tra i migliori della categoria nel suo ruolo), che gioca in diagonale al giovane opposto De Santis. Da fare attenzione anche agli schiacciatori di posto 4: Francesco Sideri, protagonista l'anno scorso in A2 proprio con la maglia della Videx, e l'ex Lube Dusan Bonacic.

I grottesi, invece, si affideranno al solito trio Morelli-Richards-Salgado, per cercare di ripetere la prestazione vista in casa contro la Conad Reggio Emilia. Una vittoria da 3 punti garantirebbe alla Videx di affrontare la nuova settimana con entusiasmo e sicurezza, in vista del turno di riposo (fissato per mercoledì prossimo) e della sfida contro la corazzata Siena.

"Sinceramente non conosco molto bene Catania, dato che si tratta di una neopromossa" ha commentato lo schiacciatore Jordan Richards. "Sappiamo che hanno un ottimo palleggiatore, a cui dovremo stare molto attenti e so che uno degli schiacciatori ha giocato a Grotta [Francesco Sideri]... Conosciamo un po' i giocatori, quindi, ma sarà una partita nella quale dovremo adattarci, studiando l'avversario nel corso del gioco. In questa settimana abbiamo lavorato molto su battuta e ricezione e sull'attacco in situazioni complicate, nelle quali dobbiamo cercare di essere un po' più furbi." Come già successo nelle prime due giornate di campionato, il risultato finale dipenderà fortemente dai fondamentali di battuta e ricezione. "Credo che potenzialmente abbiamo un ottimo servizio e se riusciamo a battere bene, potrebbero avere qualche problema in ricezione" sostiene infatti l'australiano. "Dovremo impedire al palleggiatore di giocare la palla veloce e indurlo a giocare palla alta, così sarà più facile per noi."

La partita sarà trasmessa in diretta su Lega Volley Channel domani pomeriggio, a partire dalle 16. Aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sui profili societari Facebook, Twitter e Instagram.

Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo