Subbuteo: 8° Memorial Rozzi Sabato e domenica (11 e 12 gennaio) torna il grande calcio da tavolo

Spread the love

 L'assessore Brugni premia Massimiliano Schiavone, vincitore dell'edizione 2012Torna ad Ascoli il grande Subbuteo. Sabato e domenica, infatti, al palazzetto dello sport di Monticelli andrà in scena l’ottava edizione del Memorial Costantino Rozzi, anche quest’anno inserito nel circuito Super 9 che comprende i più importanti tornei nazionali. Sabato 11 si disputerà il torneo individuale che vedrà ai nastri di partenza alcuni tra i migliori giocatori del centro Italia, diversi reduci dai recenti campionati del mondo dominati dagli atleti azzurri. Domenica, invece, sarà la volta della competizione a squadre che si annuncia di altissimo livello. Dei dieci team iscritti, infatti, quattro sono formazioni che disputano la serie A e tre provengono dal torneo cadetto, tra cui l’Ascoli che la scorsa stagione vide sfumare la promozione in massima serie all’ultimo minuto dei playoff. In campo anche i ragazzi del Picchio Ascoli, squadra filiale del Subbuteo Club Ascoli formata da quasi tutti giovani provenienti dal vivaio.

Praticamente impossibile fare pronostici anche se nell’individuale spiccano i nomi dell’urbinate Luca Capellacci, dell’anconetano Francesco Quattrini, del romano Ferdinando Gasparini, del riminese Massimiliano Croatti, del pescarese Andrea Di Vincenzo e soprattutto dei foggiani Gerardo Patruno e Massimiliano Schiavone, vincitori rispettivamente dell’edizione 2013 e 2012. Nella competizione a squadre partono con i favori del pronostico CCT Roma, Tigers Bologna, Fiamme Azzurre e Acs Perugia. La manifestazione è organizzata dal Subbuteo Club Ascoli in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune. “Siamo ben felici di ospitare ad Ascoli ancora una volta una manifestazione di altissimo livello di calcio da tavolo – dichiara l’assessore allo Sport Massimiliano Brugni – Il Subbuteo ė una disciplina che ha sempre regalato grandi soddisfazioni alla nostra città e vedere tanti campioni sfidarsi nel palazzetto di Monticelli è motivo di orgoglio. In bocca al lupo ai nostri bianconeri, più che per questo torneo però per il campionato di serie B in cui ormai lottano stabilmente tra le prime posizioni da diversi anni”.
L’appuntamento è per sabato e domenica al palasport di Monticelli. In entrambe le giornate calcio d’inizio alle 9.30.