Successo per l’Infotour organizzato dall’Agenzia turistica Centro Italia e dall’APT con 15 agenzie

Spread the love

IMG-20150327-WA0000SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Successo per l’infotour organizzato nei giorni scorsi dall’Agenzia turistica Centro Italia e dall’Associazione Piceno Turismo. Si è trattato di un importante evento di promozione turistica dell’intera provincia di Ascoli Piceno che ha visto la partecipazione di 15 tour operator provenienti dalla Repubblica Ceca oltre a 4 rappresentanti di vari istituzioni di quel territorio.

“Siamo riusciti a coinvolgere in questo progetto – dice Andrea Perazzoli dell’Agenzia turistica Centro Italia – quindici agenzie immobiliari di cui 5 che non avevano mai avuto rapporti diretti con San Benedetto del Tronto. Si tratta di un segmento di mercato particolarmente importante se si considera che queste agenzie propongono pacchetti con destinazione Rimini, Riccione, Bibione ed altri centri italiani. Inoltre va considerato che si tratta di agenzie che lavorano moltissimo in bassa stagione come testimonia il fatto che i primi arrivi sono previsti per il 5 maggio e le ultime partenze per fine settembre. Abbiamo voluto organizzare una iniziativa di questo genere per coinvolgere ancora di più le agenzie turistiche della Repubblica Ceca perché siamo convinti che un conto sia vedere i nostri luoghi su cataloghi, su internet oppure in fotografie e un conto invece è visitarli ed innamorarsene come è avvenuto in alcuni casi”.

L’infotour organizzato dall’Agenzia turistica Centro Italia e dall’Associazione Piceno Turismo ha permesso ai numerosi rappresentanti dei tour operator cechi di rendersi meglio conto delle ricchezze del territorio piceno grazie alle visite che sono state organizzate a San Benedetto del Tronto (dove sono stati anche ricevuti in municipio”, ad Offida, a Monteprandone, ad Ascoli Piceno e a Grottammare, visite che sono durate diversi giorni e che hanno permesso ai partecipanti di cosà può davvero interessare i turisti della Repubblica Ceca che, dunque, nei prossimi mesi continueranno a recarsi a San Benedetto del Tronto visto che con le agenzie interessate i rapporti di collaborazione vanno avanti ormai da diversi anni con risultati sicuramente soddisfacenti.

“Va sottolineato – conclude Andrea Perazzoli dell’Agenzia turistica Centro Italia – che i tour operator sono rimasti particolarmente colpiti da tutto il nostro territorio quindi dal mare, dalla vicina montagna, dalle bellezze architettoniche, dalle splendide chiese che troviamo nei nostri centri, ma anche ad esempio dalla Riserva naturale della Sentina. Una attenzione particolare ci è stata richiesta per abbinare al soggiorno nel nostro territorio visite al fine di meglio conoscere i prodotti enogastronomici delle nostre zone al fine di effettuare anche acquisti nei numerosi punti vendita o addirittura direttamente nelle tante cantine della provincia di Ascoli Piceno”.