SUPERABILE INAIL PARLA DI SHOWDOWN, GOALBALL E TORBALL

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

showarezzo

Nel mese di aprile, Superabile Inail, mensile dell’Inail dedicato alla disabilità, si è concentrato su tre discipline praticate dagli atleti iscritti alla Fispic: Goalball, Torball e Showdown. In particolare, uno spazio rilevante viene riservato allo Showdown, dal momento che a fine estate proprio l’Italia ospiterà una manifestazione di alto prestigio: i campionati Europei.

Qualche settimana fa, infatti, l’Ibsa (International Blind Sports Federation) ha affidato alla Federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi l’organizzazione del torneo continentale. Nell’articolo vengono riportate le parole del presidente Sandro Di Girolamo, entusiasta per l’assegnazione dell’evento. “Siamo felicissimi per questa decisione – queste le parole di Di Girolamo – si tratta di una scelta che premia l’intero movimento e i grandi risultati ottenuti in campo nazionale e internazionale”. Inoltre, si è fatto riferimento al risultato straordinario ottenuto da Marco Ferrigno che ha conquistato la medaglia d’argento ai Mondiali Ibsa 2015 e al quarto posto ottenuto da Chiara Di Liddo in campo femminile. Infine, dopo la descrizione del gioco, il presidente ha ricordato i numeri relativi allo Showdown che si è diffuso in Italia negli anni Novanta. “Attualmente contiamo circa 100 giocatori, tra amatoriali e professionisti, con società che vanno da Bolzano a Palermo.  Il punto di forza dello Showdown è che può essere praticato a tutte le età. Non richiedendo grandi doti atletiche, anche gli over 40 possono ottenere ottimi risultati”. L’articolo si è concluso con il riferimento ai progetti messi in atto dalla Fispic per incentivare la pratica sportiva tra i giovani che stanno già dando grandi soddisfazioni.

Print Friendly, PDF & Email