Torna da Aversa con il terzo posto la M&G Videx Grottazzolina,

Spread the love

IMG_9880_2

AVERSA – Torna da Aversa con il terzo posto la M&G Videx Grottazzolina, che in questo giovedì prepasquale ha regolato la Bcc Nep Castellana Grotte con un netto 3-0, riportando il sorriso nell’ambiente grottese e nel cuore dei tifosi che in questi due giorni hanno seguito con passione, seppur a distanza, le gesta di Vecchi e compagni.

Entrambe le squadre decidono di affrontare questa “finalina” per il terzo posto lasciando spazio a quei giocatori che solitamente rivestono il ruolo di “comprimari. Se infatti da  un lato mister Lorizio lascia a riposo Cazzaniga e Barbone, dall’altra mister Ortenzi concede una pausa a Jo Salgado e Nicola Cecato, oltre all’infortunato Claudio Paris. Videx quindi che si presenta con Francesco Pison al palleggio, in diagonale a Niki Hendriks, martelli Riccardo Vecchi e Mattia Minnoni, centrali Daniele Tomassetti e capitan Luca Girolami, libero Simone Gabbanelli.

Parte contratta la Videx nel primo parziale e al primo time-out tecnico si trova sotto 8-3, complice qualche errore di troppo. Il cambio di rotta passa attraverso le mani di Niki Hendriks, che sfodera tutto il suo repertorio e porta la Videx al -1 (12-11). La parità arriva a quota 14 con un errore di Castellana e al secondo time-out tecnico è la Videx a mettere la testa avanti (16-15, errore procurato di Tenti a rete). Si procede punto a punto fino allo strappo firmato Girolami-Vecchi, ma Castellana Grotte annulla tre set ball ai grottesi (24-24), per poi subire il controbreak che chiude il set 26-24. 1-0 Videx.

Nel secondo set, Ortenzi parte con Thiaw titolare al posto di Minnoni. La situazione si mantiene in equilibrio fino al 12-9 firmato Stefano Thiaw, ma Castellana Grotte agguanta la parità a quota 14 e al secondo time-out tecnico è avanti 16-15. Si procede con minibreak da una parte e dall’altra, fino al turno al servizio di Pison, che fa volare la Videx sul 22-18. Castellana fa il resto: gli ultimi 3 punti della Videx arrivano tutti da errori avversari: 25-20.

Terzo set dominato dalla Videx, che non sbaglia più nulla: Thiaw mura ad una mano l’attacco di Lanzillotta per il 9-2, Astarita tenta di guidare la squadra pugliese alla rimonta, ma senza risultato. Al secondo tempo tecnico la Videx conduce 16-11 (Niki Hendriks da posto 2) e c’è spazio anche per l’ingresso di Jacopo Brandi al posto di Riccardo Vecchi. Il jump float di Cecato al servizio è un’arma micidiale per i pugliesi, che soffrono in ricezione e subiscono un ulteriore break di 5-0 (19-11). E’ un errore al servizio di Castellana Grotte a sancire il 3-0 Videx (25-15) ed il terzo posto dei ragazzi di Mister Ortenzi, che augurano così nel migliore dei modi una buona Pasqua a tutti i propri tifosi.

Appuntamento ora a sabato 2 aprile, con la trasferta a Modena contro la terza forza del campionato. Sarà il crocevia di un’intera stagione.

 

Ufficio Stampa M&G Videx Grottazzolina

 

AD AVERSA E’ UNA VIDEX DI BRONZO

 

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA – BCC NEP CASTELLANA GROTTE  3-0

 

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi R. 9, Tomassetti 6, Hendriks 19, Minnoni 2, Girolami 4, Pison 2, Gabbanelli (l), Thiaw 7, Cecato, Brandi. N.e.: Paris, Salgado, Vecchi E.. All. Ortenzi – Cruciani.

 

BCC NEP CASTELLANA GROTTE: Di Noia 3, Ranieri Tenti 3, D’Amico 5, Lanzilotta 5, Astarita 18, Ferraro 5, Rinaldi (l), De Mori 3, Quarantella. N.e.: Cazzaniga, Pace, Scio, Barbone. All. Lorizio – Calisi.

 

Arbitri: Noce – Cavalieri.

Parziali: 26-24, 25-20, 25-15.