Tutto pronto per la prima edizione di Desert Therapy

Spread the love

ImageSono cinque donne e tre uomini e sono i primi che hanno raccolto l’invito di Carla Perrotti a recarsi con lei in Egitto per la Desert Therapy. Il gruppo partirà il prossimo 28 marzo con meta Il Cairo. Dalla capitale egiziana con i fuoristrada il gruppo si trasferirà circa 50 chilometri a nord dell’oasi di Farafra punto di partenza della Desert Therapy. Da lunedì solo natura, niente auto niente telefoni, niente ressa. Solo il gruppo e il deserto. Il ritmo dei dromedari a seguito della carovana per assicurare il massimo del comfort anche a chi non si sentisse più di camminare a piedi e il vento saranno gli unici rumori. Cinque giorni in cui Carla racconterà le proprie avventure nel deserto, cinque giorni che permetteranno al tempo di dilatarsi e agli animi di aprirsi. Dieta equilibrata per i partecipanti, ottimo tè e tanta serenità. L’arrivo è previsto nei pressi dell’oasi, dove il gruppo proseguirà per Il Cairo con i fuoristrada non prima di aver percorso alcuni chilometri nella zona delle più famose dune del deserto egiziano. Tante e tutte diverse le motivazioni dei partecipanti, così come sono diverse le professioni e le età. Perché il deserto è di tutti e per tutti. Basta amarlo e rispettarlo.

 Max Perrotti