Un fulmine a ciel sereno ed il King & Queen of the beach saluta San Benedetto del Tronto

Spread the love

San Benedetto del Tronto, 22 giugno – Un fulmine a ciel sereno ed il King & Queen of the beach saluta San Benedetto del Tronto. Proprio così la Riviera delle Palme non ospiterà il prossimo 10-11 agosto la manifestazione di beach volley che proprio quest’anno festeggiava i 18 anni di programmazione. Ma cosa è successo per spostare un evento così importante che avrebbe dato un grande ritorno pubblicitario a tutta la costa ?

 

Problemi di marketing alla beach arena dovuti all’incompatibilità tra le richieste fatte fin da gennaio dall’organizzazione e lo status effettivo di gestione della beach arena.

Quindi dopo solo un anno uno dei tornei di beach volley più importanti d’Italia ed uno dei più longevi per qualità e tradizione lascia la riviera sambenedettese. Ora gli organizzatori, Fulvio Taffoni e la Asd King of the beach la settimana prossima comunicheranno la sede già scelta per l’evento che è confermato per il 10-11 agosto. Nei prossimi giorni gli organizzatori comunicheranno la nuova sede che è stata già scelta. Peccato perché gli amanti del beach volley e gli sportivi in genere non potranno godere dello spettacolo offerto dai campioni. C’era la possibilità della partecipazione dei vice campioni olimpici Lupo e Nicolai, gli azzurri Ranghieri e Carambula, il Re e la Regina in carica Paolo Ingrosso ed Eleonora Gili, le azzurre di Rio Laura Giombini e Marta Menegatti. Sarebbe stato, anche, un gradito ritorno di Andrea Raffaelli sambenedettese doc e neo commissario tecnico della nazionale femminile. Si potrà seguire l’evento attraverso tutti i social network e i canali di Fox Sport.