UNA LACRIMA E UN SORRISO PER LA LUPO BASKIN

Spread the love
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Si è disputato il 2° concentramento del Campionato Marchigiano al PalasAllenda di Fano. Hanno aperto i padroni di casa nel primo match Fanum Fortunae contro la Pol. Fermignanese. Partenza positiva per i pivot di coach Matteucci che non deludono le aspettative, ma Fano non molla e grazie a 7 punti di Bacciaglia chiude il primo quarto 20 a 21. Al rientro dal riposo lungo i pivot fanesi fanno fatica a trovare la via del canestro mentre Fermignano mette la freccia e porta in allungo il divario fino a portarsi sul più 21 finale: 48-69.

Il secondo match ha visto il debutto, dopo il riposo nel primo turno, della Doubleface Urbania contro la Lupo Suicide Squad Pesaro. I pesaresi iniziano in sottotono il primo quarto contro una vogliosa Doubleface che grazie ai suoi Ruoli 3 e 5 allungano portandosi sul più

Il pivot Corbo non molla e cerca di accorciare le distanze con 12 punti, ma non bastano: 68-51 il finale.
Nel terzo ed ultimo match della giornata si sono incontrate “La Casa di Oz” Montecchio contro la Lupo Galaxy Pesaro. Match che prende subito una piega netta, i Galaxy di coach Droghini, 11 dei 13 giocatori a referto vanno a segno e organizzano un buon gioco e i pivot non deludono, al contrario i ragazzi di Montecchio provano a ridurre il divario ma i numerosi errori a canestro incidono
sul risultato finale di 19-63.

I Bees Pesaro a riposo aspettando il prossimo concentramento domenica 18 novembre al palazzetto dello sport di Fermignano nel derby contro la Lupo Galaxy alle ore 10.30, mentre osservano il turno di riposo i fratelli della Lupo suicide squad. Ad aprire le danze del 3° Concentramento è Pol.Fermignanese-Doubleface Urbania.

 

 

Print Friendly, PDF & Email