Volley: la festa di primavera per volley angels la festa delle scuole federali di pallavolo.

Spread the love
altE’ un periodo molto intenso per la Volley Angels Project, segno di una stagione lunga ed intensa che si sta chiudendo con una serie di riconoscimenti importanti.
il 17 e 18 Maggio ci sarà un pò il culmine di questo periodo così ricco con l’organizzazione di un torneo regionale di Minivolley che coinvolgerà tutta la parte centrale del Lungomare sangiorgese. La federazione italiana Pallavolo ha infatti assegnato a Porto San Giorgio e alla Volley Angels l’organizzazione di questo importante momento che rappresenta anche una sintesi ideale di una stagione per quelle che sono le principali squadre di pallavolo delle tre province della zona centro sud delle marche.
Il tutto verrà inserito in un contenitore importante denominato Festa di Primavera.
la Festa di primavera , oltre al grande torneo di minivolley ( previsti oltre 30 campi, 150 squadre e oltre 350 atleti, comprende di fatto anche la parte gastronomica ( i volontari della volley angels cucineranno specialità gustose aiutati da cuochi esperti della contrada di Torre di Palme e della pro loco di Moresco).
La festa avrà un suo prologo sabato 17 sera sempre all’arena europa con una festa accompagnata anche da musica italiana dal vivo e si chiuderà sempre all’Arena europa in un crescendo che vedrà progressivamente svolgersi l’estrazione della lotteria, le premiazioni del torneo, l’incontro con i campioni della pallavolo Italiana ( si vocifera che ci sarà anche qualche ospite neo campione d’Italia con la Lube) e un gran finale musicale che accompagnerà la cena con gli stessi campioni della serie A.
quindi tanto sport, tanta pallavolo ma non solo: voglia di stare insieme e di comunicare valori positivi.  il tutto grazie all’apporto di oltre 100 volontari che daranno il proprio supporto all’iniziativa di Volley Angels Project.

” L’iniziativa è stata da subito adottata anche dal comune di Porto san giorgio ed in primis dall’assessore allo sport Valerio Vesprini, che ha spinto molto a che la festa si svolgesse proprio secondo questa modalità. Il Comune , oltre alla disponibilità dell’impianto ealla chiusura del lun gomare per due giorni interi sta predisponendo una serie di importanti servizi logistici al fine di rendere la manifestazione un nuovo fiore all’occhiello di Porto San giorgio.”