X MEMORIAL ROZZI: ESULTANO SALERNITANA E CAPELLACCI SEMPRE PIU’ BAMBINI SI AVVICINANO AL SUBBUTEO

Spread the love
Under15Festa grande per la Salernitana e l’urbinate Luca Capellacci che vincono rispettivamente il torneo a squadre e l’individuale della decima edizione del Memorial Costantino Rozzi di Subbuteo calcio da tavolo. La formazione campana, nel torneo di sabato 19, si è imposta superando la Lazio in finale con un perentorio 3-1. Al terzo posto i bianconeri di casa, al quarto la squadra filiale del Picchio Ascoli e al sesto la Samb Subbuteo. Il Brasilia Chieti, invece, ha chiuso in quinta posizione.

Capellacci   Domenica 20 è stata la volta dei tornei individuali. Per il secondo anno consecutivo il portacolori della F.lli Bari di Reggio Emilia ha dominato nella categoria regina. In finale ha battuto di misura Stefano Flamini (Ascoli) per 2-1. I semifinalisti sono stati il foggiano Schiavone e Augusto Vagnoni, entrambi tesserati del Subbuteo Club Ascoli. Capellacci ha disputato un torneo perfetto, soffrendo solo in semifinale contro Vagnoni, battuto ai tiri piazzati.

Nella categoria Open Cadetti il foggiano Gianfranco Savastio ha superato nel match decisivo il compagno di squadra Beppe Battaglia.

Entusiasmante la competizione Under 15 con ben nove piccoli atleti al via. Sul primo gradino del podio è salito Emanuele Di Francesco, bravo a regolare in finale Riccardo Chieppa. In semifinale l’ascolano Federico Mazzocchi e Paolo Santanicchia, quest’ultimo è perugino ma tesserato con la Salernitana. Esordio assoluto per altri due bianconeri, Eduardo Aulicino e Alessandro Arcopinto. Gli altri atleti che hanno dato vita al torneo sono stati Andrea Santanicchia (vincitore del torneo Cadetti), Dario Sebastiano e Alban Bufi, tutti della Salernitana. Infine nel torneo giocato con materiali anni ’70, finale tra due portacolori della Samb con Matteo Resca bravo ad imporsi di misura su Alberto Gagliardi.
Organizzazione perfetta curata da Subbuteo Club Ascoli e Amministrazione comunale, preziosa la collaborazione di Vini SalernitanaAp2016Villa Pigna, Olive F.lli Tempera, Sigma di via Rigantè, Stemar Viaggi, Promoidea Service e ArtigianVale.
Soddisfatto l’assessore allo sport Massimiliano Brugni: “E’ sempre bello dare vita ad un evento nel nome di Costantino Rozzi, tra l’altro con larga partecipazione di bambini. Sono stati due giorni di sport belli ed intensi. Ora speriamo che i bianconeri trovino la forza e la concentrazione per centrare la salvezza in Serie A”.