23 marzo 2019 AID CONVEGNO, SEMPLICE MENT È …VITA!!! 1° incontro

Spread the love
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

le conseguenze che l’impatto dell’uomo può provocare, non solo sull’ambiente ma anche su sè stesso.

Dott.sa Martina Capriotti, Unicam, vince la borsa di studio National Geographic “Un approccio innovativo per testare l’impatto da micro-plastiche nell’Adriatico” è risultato fra i tre premiati, unica italiana, nell’ambito del programma Sky Ocean Rescue.

 

 

4° incontro                10 maggio 2019 

 

OPERATIVA … MENTE!!!

 

Con prenotazione su sito AID https://ascolipiceno.aiditalia.org/

 

Sede: ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITÀ ALBERGHIERA Viale Kennedy n.34 63100 Ascoli Piceno

 

Formatori: Annalisa Brichese, Fabio Caon, Melero Carlos membri del CRDL e del LabCom / DEAL università Ca’ Foscari Venezia

 

10 maggio ore 9.00 – 12.00

incontro rivolto a docenti di ambito linguistico (lingua materna, straniera, seconda e lingue classiche) di scuola secondaria di I e II grado.

 

10 maggio ore 14.00 – 16.00

incontro rivolto a studenti e genitori di tutti gli ordini e i gradi scolastici.

 

Obbiettivi formativi:

 

a-      Incontro per docenti: l’obbiettivo è di fornire alcune coordinate di base per la gestione contemporanea di studenti con abilità differenziate (con un focus sugli studenti con DSA e Stranieri), cercando di rispondere alla necessità didattico-metodologica del docente di gestire aule molto eterogenee sia dal punto di vista linguistico sia rispetto alle caratteristiche individuali di ogni studente.

b-      Incontro per studenti / genitori: l’obbiettivo è di (in)formare questa componente chiave della scuola sulla ricchezza offerta da tutte le diversità presenti nelle aule, concentrandosi su alcune tecniche e strategie per lo studio delle lingue. L’obiettivo è dunque quello di agire anche sul polo studente/genitore per raggiungere una piena inclusione.

 

La prima sessione (incontro a) è riservato ai docenti mentre la seconda sessione (incontro b), pur essendo pensato per studenti e genitori, è aperto anche a tutti i docenti.

 

 

 

5° incontro                13  maggio 2019  Ore 15.30 – 17.30

 

FISICA … MENTE

 

Sede: IPSSEOA “Buscemi” Piazza Monsignor Sciocchetti, 6 63074 S. Benedetto del Tronto(AP)

 

Con prenotazione su sito AID https://ascolipiceno.aiditalia.org/  per 80 adesioni

 

Dott. FILIPPO MARTELLI

 

Professore Associato di Fisica presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. E’ membro della collaborazione internazionale LIGO-Virgo che nel 2016 ha annunciato la prima rivelazione delle onde gravitazionali, scoperta che ha portato all’assegnazione del premio Nobel per la Fisica 2017. E’ attualmente membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Occhialini, che ha come finalità quella di favorire ed incrementare la conoscenza della Fisica, e Direttore del nascente Polo Museale Urbinatense.

 

La prima rivelazione diretta delle onde gravitazionali avvenuta il 14 settembre del 2015 ha aperto all’uomo una nuova finestra osservativa sull’Universo. Finora infatti tutte le nostre conoscenze del cosmo si basavano su informazioni raccolte attraverso la radiazione elettromagnetica, dalla luce visibile alle onde radio, dai raggi X ai lampi gamma. Le onde gravitazionali rappresentano un nuovo mezzo di indagine, un nuovo “senso” con il quale esplorare il cosmo.

 

 

 

 

 

 

6° incontro              17 maggio 2019 ore 9.00 pr

 

ORIENTATIVA … MENTE

Con prenotazione su sito AID https://ascolipiceno.aiditalia.org/

 

  1. 2 turni di formazione:

– Laboratorio per 35 persone   9.00 – 12.00

– Laboratorio per 35 persone 14.00– 17.00

 

Sede: Bottega del Terzo Settore, Corso Trento e Trieste n. 18 63100 Ascoli Piceno

Tel. 0736 248711

 

Prof. ALBERTO PIAN

 

I ragazzi possono partecipare attivamente ogni momento  della  relazione educativa,  senza  essere  obbligati  a  un  atteggiamento  passivo?  Questo avviene grazie alla produzione di oggetti didattici,  sulla  base  di  determinate  impostazioni  metodologiche,  che derivano  dalla  “scoperta”  dei  contenuti,  con l’impiego  di  molteplici  “canali”  di apprendimento.

 

Tema guida:

Durante i laboratori verranno presentate diverse metodologie multicanali, attive, inclusive, centrate sulla creatività.

I seminari saranno interattivi, con la partecipazione diretta del pubblico.

Affinchè il pubblico possa trarre i migliori benefici dagli incontri, e sfruttarne appieno le potenzialità, sono fornite le indicazioni che ciascuno dovrebbe seguire prima dell’incontro.

 

Tema dell’attività: “Le mie passioni”.

 

Che cosa c’entrano le passioni di ognuno di noi, insegnanti e studenti?

Le “passioni” c’entrano per due motivi. Il primo è che un insegnante che non abbia passioni e che non si appassioni non avrà molto da trasmettere ai suoi apprendenti, piccoli o grandi che siano. Il secondo, più attinente al nostro specifico caso, è che basta sostituire il contenuto (le passioni), affinché la metodologia e le tecnologie utilizzate restino per ogni altro tipo di lavoro che potrà essere impostato nello stesso modo.

Perché tutto ciò che studiamo può diventare oggetto di comunicazione, di racconto e divulgazione e, attraverso questo processo, l’apprendimento viene spinto avanti insieme a tutte le competenze a esso associate.

 

 

# Ecco quindi che cosa bisogna fare

Con prenotazione su sito AID https://ascolipiceno.aiditalia.org/

Seguire le indicazioni del Prof. Pian  PRIMA dell’incontro !!!

 

Portare: iPad / tablet / PC / Mac, al limite uno smartphone evoluto personali

 

Importante Compito 1. Raccontare la propria passione

Scrivete un testo narrativo sulla propria passione.

Com’è nata? quali emozioni suscita ancora oggi? gli obiettivi che ci poniamo, i risultati che ottieni?

scrivere una breve storia sulla propria passione e d il file va tenuto a disposizione, da copiare e incollare, sul proprio dispositivo. Se possibile alcune foto che possono illustrare la propria passione.

 

 

Importante Compito 2. Iscrizioni a servizi.

Creare un ID Adobe, da https://spark.adobe.com crea un ID gratuito, o vieni con i dati se sei già iscritto

Creare un Google ID da www.google.it – “accedi”, o vieni con i tuoi dati se sei già iscritto. Se hai una GMAIL, allora hai anche un ID Google.

 

 

Importante  Compito 3. Applicazioni Adobe

Applicazioni Adobe Spark. Sono tre applicazioni Adobe Spark Post, Adobe Spark Page e Adobe Spark Video, che si possono usare via WEB tramite browser, oppure da tablet Apple e da tablet Android (per Android attualmente c’è solo Spark Post).

La pagina di riferimento:  http://www.adobe.com/it/creativecloud/catalog/mobile.html

Per scaricare le applicazioni Adobe per Android: https://play.google.com/store/search?q=adobe&c=apps&hl=it

Per scaricare le applicazioni Adobe per iPad: https://itunes.apple.com/it/developer/adobe/id331646274

 

 

Importante Compito 4. Applicazione Google JamBoard

Avendo creato un ID Google, vai a Adobe Spark Page  dove puoi usare l’applicazione JamBoard via WEB. Puoi scaricare la styessa applicazione per iPad e iPhone:  https://itunes.apple.com/us/app/jamboard/id1143591418?mt=8

E per sistemi Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.jam

 

 

Importante Compito 5. Applicazione Microsoft OneNote

Scaricate questa applicazione (versione gratuita per Mac, PC, Android, Apple):

Pagina ufficiale:  https://products.office.com/it-it/onenote/digital-note-taking-app accedere con ID Microsoft per usarlo via WEB.

Versione Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.microsoft.office.onenote&hl=it-it;

Versione iPad / iPhone: https://itunes.apple.com/app/id410395246?mt=8

Versione Mac: https://itunes.apple.com/it/app/microsoft-onenote/id784801555?mt=12

Versione Windows: https://www.microsoft.com/it-it/p/onenote/9wzdncrfhvjl?activetab=pivot:overviewtab

 

 

 

 

 

 

7° incontro 31 maggio 2019        dalle 15.00 – 18.00

 

LABORATIVA … MENTE          Mezzi compensativi informatici:

 

Con prenotazione su sito AID https://ascolipiceno.aiditalia.org/        150 persone

 

Sede: Bottega del Terzo Settore, Corso Trento e Trieste n. 18 63100 Ascoli Piceno

Tel. 0736 248711

 

Formatore MICROSOFT:  Davide Di Camillo

 

nelle scuole e nelle università dovrebbe essere  implementato l’utilizzo e le soluzioni cloud Microsoft 365 e i dispositivi con sistema operativo Windows 10. Organizzare e tenere sessioni demo in cui dimostrare l’utilizzo dei software Microsoft, del cloud e dei dispositivi in ​​ambiente scolastico per educatori, studenti, amministrativi per migliorare il proprio ambiente di lavoro

 

Print Friendly, PDF & Email