Si è concluso il progetto della Cooperativa Cogeas di promozione integrata delle eccellenze

0 0
Read Time:1 Minute, 44 Second

IMG-20141029-WA0030SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con una simpatica iniziativa nel quartiere Ponterotto si è concluso il progetto di promozione integrata delle eccellenze del territorio che nel corso dell’anno 2014 la Cooperativa Cogeas ha portato avanti organizzando una lunga serie di eventi nei comuni di San Benedetto del Tronto e Grottammare.

 

“Si è trattato – dicono i promotori dell’iniziativa – di una lunga serie di camminate nel territorio del Gruppo d’azione Costiera Marche Sud (che ha finanziato l’iniziativa) durante le quali i cittadini si occupa della promozione della propria salute, della valorizzazione dell’ambiente circostante e dell’incremento del consumo del pesce azzurro. Le caratteristiche di quest’ultima, infatti, sono state valorizzate, in quanto è facile da masticare e da digerire, le sue carni sono poco caloriche, contengono quantità elevate di proteine pregiate utili alla rigenerazione dei tessuti e costituiscono un’ottima alternativa ad altri cibi proteici quali carne, formaggi e uova. Inoltre è stato evidenziato da più studi scientifici che l’incremento del consumo di alimenti contenenti acidi grassi omega 3 danno riscontri positivi a livello di prevenzione dei tumori”. Va inoltre evidenziato l’aspetto sociale dell’iniziativa che ha permesso a molti cittadini, tra cui anche turisti e immigrati, di incrementare le opportunità di socializzazione e di aggregazione specie per persone un po’ in avanti con l’età. Alla realizzazione del progetto hanno collaborato anche l’APT – Associazione Piceno Turismo, l’U.S. Acli Marche, la Cooperativa DSA, l’Associazione A.C.C.T., l’Agci Marche e la Susan J. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato, che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno. E’ il primo affiliato europeo della “Susan G. Komen for the Cure” di Dallas, la più grande istituzione internazionale impegnata da oltre 30 anni in questo campo. Ed infatti sono state le donne le maggiori partecipanti all’iniziativa che dunque ha affrontato la valorizzazione delle eccellenze del territorio da un altro punto di vista ossia dai benefici che possono apportare ai cittadini dal punto di vista di una corretta alimentazione e della tutela della salute.

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Grande successo per il convegno Vaccinazioni Pediatriche

E’ stato un convegno […]

Subscribe US Now