Venerdì 28 febbraio, alle 21, con partenza da Piazza Cristo Re, nuovo appuntamento con l’iniziativa gratuita “Salute in cammino”

Venerdì 28 febbraio, alle 21, con partenza da Piazza Cristo Re, nuovo appuntamento con l’iniziativa gratuita “Salute in cammino”

0 0
Read Time:1 Minute, 12 Second

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 28 febbraio, alle 21, con partenza da Piazza Cristo Re, nuovo appuntamento con l’iniziativa gratuita “Salute in cammino”.

Si tratta di una camminata della durata di un’ora aperta a cittadini di ogni età che intende sollecitare i cittadini ad adottare stili di vita corretti.

E l’attività fisica praticata regolarmente rappresenta proprio uno di questi stili di vita corretti.

Uno studio della Western Sydney University suggerisce che l’esercizio fisico aerobica potenzia la memoria, “nutre” e fa crescere il cervello, ne contrasta l’invecchiamento tanto che l’attività fisica potrebbe essere considerata proprio un programma di mantenimento del cervello.

Dall’esame dei dati raccolti, infatti, è emerso che la pratica sportiva aerobica contrasta il fisiologico restringersi del cervello che avviene a un tasso del 5% ogni decade che passa dopo i 40 anni.

L’iniziativa rientra nel progetto regionale “Sport senza età” realizzato dall’Unione Sportiva Acli Marche, grazie ad un contributo dell’Asur Marche (DGR 1118/2017) e con il patrocinio e il sostegno della locale amministrazione comunale.

Per partecipare all’iniziativa basta presentarsi sul luogo di partenza 10 minuti prima del via per la registrazione dei dati anagrafici.

“Salute in cammino” è una iniziativa di prevenzione della salute e si svolgerà ogni venerdì (tranne quando piove).

Ulteriori informazioni sul progetto si possono ottenere consultando il sito www.usaclimarche.com, la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o inviando un messaggio al numero 3442229927.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Il Tar Marche sospende l’ordinanza di Ceriscioli sul Coronavirus. Tutti a scuola al cinema e teatro.

Il Tar Marche sospende l’ordinanza di Ceriscioli sul Coronavirus. Tutti a scuola al cinema e teatro.

Subscribe US Now