ATLETICO ASCOLI Sconfitta esterna contro l’ATLETICO AZZURRA COLLI

Redazione
0 0
Read Time:3 Minute, 25 Second

Una sfida all’ultimo duello quella disputatasi oggi al comunale Colle Vaccaro di Colli del Tronto, dove la compagine locale e l’Atletico Ascoli hanno dato vita ad un match pieno di colpi di scena.
L’avvio della prima frazione di gioco è subito in discesa per l’Azzurra che, nei primi minuti di cronometro, cerca la porta con un pallonetto dell’ex Ascoli Ciabuschi. Al 12′ bell’azione personale di Filiaggi che si beve la difesa rossoblù e va al tiro con destro potente ma la palla viene deviata in corner. Al 21′ arriva il vantaggio locale: corner dalla sinistra per Polisena che raccoglie e con un tiro a giro la insacca sotto il sette. I piceni hanno l’occasione per pareggiare i conti al 30′ quando Nicolosi, in area avversaria, attua un retropassaggio tattico per l’accorrente Filaggi che va alla conclusione, ma il cuoio fa la barba al palo. Nonostante le incursioni offensive ascolane, al 33′ si segnala il raddoppio dell’Azzurra con Ciabuschi che non lascia scampo a Di Nardo.
Nella ripresa gli ospiti scendono in campo con piglio diverso, decisi a capovolgere le sorti del match: al 1’st punizione di Giovannini, in scivolata Filaggi è pronto ad infilare Camaioni che lo anticipa di un soffio. Il bomber ascolano ci prova nuovamente pochi minuti più tardi sottoporta ma niente da fare. Intanto Leopardi viene espulso per doppia ammonizione ed Azzurra in 10. All’8’st i locali segnano il terzo jolly con Giorgio marcando pesantemente il tabellini. Ma i ragazzi di mister Filippini non demordono e, al 10’st, con una botta potente di Fabi Cannella, la palla, complice una deviazione di Alfonsi, va in rete per il 3-1. La partita cambia volto in soli 13′: dal 3-0 gli ascolani rimontano 3-3, grazie ad una doppietta di Gragnoli, entrato nel secondo tempo, che infonde un’iniezione di fiducia ai suoi compagni. Tra i due gol dell’ariete romano, firmati al 16’st e al 23’st, da segnalare al 20’st il piazzato per i piceni con Lion che la serve per Filipponi il quale sfodera un rasoterra basso ma finisce di poco a lato. Il pari, però, è un risultato che sta un po’ stretto ad entrambe le formazioni che non si risparmiano a colpi di occasioni: alla mancata rete di Fazzini, risponde il tandem Fabi Cannella-Gragnoli, entrambi con due belle costruzioni di gioco che non sbloccano lo status quo. Poco prima del recupero, brivido della retroguardia bianconera con uno scatenato Polisena che s’invola sulla fascia destra e va al tiro, bravissimo Di Nardo a rifugiarsi in corner. Ma nei 4 minuti di extratime arriva la doccia gelata per gli ospiti: nel tentativo di agguantare la palla, Di Nardo commette fallo su Rango ed il fischietto fermano opta per il rigore. Dal dischetto Polisena non sbaglia e segna la quarta rete, decretando i tre punti per l’Azzurra Colli.

ATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni, Leopardi, Vallorani, Stangoni, Sosi, Alfonsi (38’st Rango), Polito (12’ Gagliardi), Fiscaletti (17’st Fazzini), Ciabuschi (12’st Ferrari), Giorgio, Polisena. All: Peppino Amadio.
A disp: Carfagna, Ferrari, Toscani, Rango, Albertini, Fazzini, Gagliardi, Stipa, De Luca

ATLETICO ASCOLI: Di Nardo, Nicolosi (1’st Vallorani), Fabi Cannella, Gabrielli, Filipponi, Natalini, Ciarmela (1’st Gragnoli), Santoni (39’st Mattei), Filiaggi, Giovannini (33’st Mariani), Mariani Gibellieri (1’st Nociaro). All: Stefano Filippini
A disp: Albertini, Calvaresi, Vallorani, Felicetti, Mattei, Marini, Nociaro, Mariani, Gragnoli

Arbitro: Abdelali Sabbouh di Fermo
Assistenti: Giacomo Caporaletti di Macerata e Daniele Busilacchi di Ancona

Reti: 21’pt, 48’st rig.Polisena (AAC); 33’pt Ciabuschi (AAC); 8’st Giorgio (AAC); 10’st Alfonsi aut. (AA), 16’st, 23’st Gragnoli (AA)
Ammoniti: 9’pt Polisena (AAC), 15’pt Mariani Gibellieri (AA), 17’pt Leopardi (AAC), 43’pt Nicolosi (AA), 4’st Leopardi (AAC), 35’st Nociaro (AA)
Espulsi: 4’st Leopardi (AAC)
Recupero: pt 1’, st 4’
Angoli: 6-4

Note: Atletico Azzurra Colli in maglia bianca con banda rossoblù in diagonale, pantaloncini e calzettoni bianchi, portiere in muta rossa; Atletico Ascoli in maglia a strisce nerazzurre con righine bianche, pantaloncini e calzettoni neri, portiere in maglia arancione con righine nere, pantaloncino e calzettoni arancioni. Campo in discrete condizioni, temperatura 19°C

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

MUSICA&POESIA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA SECONDA EDIZIONE

Cinque importanti appuntamenti musicali […]
Musica&poesia Il Programma Completo Della Seconda Edizione

Subscribe US Now