Lupoli per l’Ascoli fa anche il traduttore!

Pietro Mazzocchi
0 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Image Arturo Lupoli è il nome nuovo dell'attacco dell'Ascoli. L'ex enfant prodige dell'Arsenal di Wenger, dopo la mediocre parentesi con la Fiorentina, è pronto a rimettersi in gioco nelle Marche e già si è perfettamente calato nella parte.

"Ho tanto entusiamo e altrettanta voglia di mettermi in discussione – ha dichiarato Lupoli al Corriere Adriatico – c'è molta disponibilità a dialogare. Con il nuovo mister Pane ho subito familiarizzato e ho messo a disposizione la mia esperienza in Inghilterra. Lo aiuto nelle traduzioni con i ragazzi finlandesi, che sono qui da poco e hanno difficoltà a parlare la nostra lingua ma si esprimono molto bene in inglese".

Sembra che sia proprio l'umiltà la migliore arma di Lupoli: "Nonostante le energie spese in ritiro sono sereno e contento della scelta che ho fatto – ha aggiunto il 22enne attaccante – non ho rimpianti dell'esperienza inglese, qui mi trovo bene, ho notato professionalità da parte di tutti, anche nelle piccole cose".

Lupoli non nasconde la soddisfazione per l'acquisto da parte dell'Ascoli di una punta di peso come Marco Bernacci: "E' stato davvero un bel colpo, lui è già stato qui due anni fa e conosce benissimo l'ambiente. E' un bravo ragazzo, mi ha fatto un'ottima impressione, si è messo subito a disposizione del tecnico. Spero ci dia una grossa mano, sono sicuro che insieme faremo bene. Io ho tanta voglia che mi spingerà a dare il massimo, lui ha già disputato un paio di stagioni in B ad alto livello".

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Benigni ritorna amministratore unico

Roberto Benigni ritorna nelle […]

Subscribe US Now