A Firenze pareggio a reti bianche per l’Ascoli Primavera

Image Pareggio a reti bianche per la Primavera bianconera, giunta a Firenze in piena emergenza e con soli 16 elementi: sono rimasti ad Ascoli gli squalificati Nazari, Fankà e D’Angelo, gli infortunati Rosania e Conocchioli e i febbricitanti Sorgi e Di Tacchio.

Se a questo si aggiunge l’espulsione per somma di ammonizioni al 15’ del s.t. di William, allora il punto conquistato a Caldine di Fiesole vale davvero molto per la squadra di Mister Fabbro, che recupera in extremis il portiere Giordani, anche lui in settimana a letto con la febbre e aggrega alla squadra tre elementi degli Allievi Nazionali (il cui campionato non è ancora ripreso): Gandelli, Ciccanti e Alessandrini.Da segnalare la traversa del bianconero Di Antonio.

Fiorentina-Ascoli 0-0

FIORENTINA: Seculin, Fedi, Tagliani, Masi, Aya, Bettoni (20’ s.t. Ambrade), Diakhate, Romizi, Khouma, Gulan (35’ s.t. Maritato), Morelli (10’ s.t. Lepri). A disp.: Strambi, Cardinali, Hable, Taddei. All.: Bollini

ASCOLI: Giordani, Mandorlini, Gandelli, William (e), Ciccanti (a), Di Antonio, Di Lillo, Ilari, Cognigni, Margarita (21’ s.t. Gauracs), De Vecchis (a) (27’ s.t. Pacini). A disp.: Perozzi, Cusimano, Alessandrini. All.: Fabbro

Arbitro: Sig. Fiamingo di Pisa