AIA : Paolo Valeri della sezione di Roma ospite della sezione AIA di Ascoli Piceno

altSala riunioni piena di tesserati e grande entusiasmo nella sezione arbitri di calcio di Ascoli in via De Dominicis per l’arrivo dell’arbitro internazionale Paolo Valeri della sezione di Roma. Il presidente Massimo Vallesi ha infatti voluto regalare agli ascolani questo incontro con uno degli arbitri più bravi della Can offrendo una bella occasione per poter ascoltare i consigli dell’esperto direttore di gara. ‘E’ per me un grande piacere – ha detto Vallesi – ospitare Paolo Valeri con cui ho condiviso gli anni della serie C e il debutto. Un arbitro bravo, un ragazzo serio e scrupoloso che non ha mai lasciato nulla al caso ed è sempre stato molto critico con se stesso migliorandosi di anno in anno’. Valeri ha parlato della sua esperienza arbitrale, ma anche del rapporto non facile di un ragazzo di 15 anni che ha iniziato la carriera mettendo spesso da parte i divertimenti tipici di un giovane. Successivamente è stata poi dura conciliare gli impegni familiari con le partite tra campionato, coppe e il ruolo di internazionale, ma la passione per l’arbitraggio gli hanno fatto superare tutti gli ostacoli. Alla serata è stato presente anche l’ex arbitro e attuale vice designatore di serie B, Mimì Morganti che ha invece chiesto a Valeri di parlare della sua preparazione atletica ma anche mentale prima di una gara. ‘La preparazione di una partita è fondamentale – ha detto l’arbitro romano – così come è importantissimo il briefing che si fa con i collaboratori prima della gara. Il mio detto preferito è che il giorno più facile è stato ieri e che non si deve mollare mai. E questo mi ha portato avanti nell’arbitraggio e nella vita’. Al termine dell’incontro Valeri ha poi voluto conoscere personalmente tutti gli arbitri ascolani tra strette di mano e tante fotografie e la serata si è conclusa con una bella conviviale nel corso della quale sono stati donati al gradito ospite olive, vino e una ceramica tradizionale.