Allievi regionali, Autolelli ancora in corsa per il titolo

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Image Tutto rinviato di una settimana. Gli Allievi dell’Autolelli negli spareggi Play-off tra le migliori seconde (Maceratese, Vigor Senigallia e Autolelli), per accedere alle fasi finali per il titolo regionale Allievi a quattro contro Tolentino Fano e Porto Sant’Elpidio, perdono ai rigori conquistando per il momento un solo punto contro i biancorossi della Maceratese.

Incontro comunque bello e giocato intensamente da entrambe le formazioni anche se la squadra bianco-azzurra avrebbe meritato la vittoria piena nei tempi regolamentari per la mole di gioco sviluppata e le occasioni gol avute.

I giovani di mister Ilari si sono portati in vantaggio dopo appena 15 su azione sviluppata da azione di calcio d’angolo nella quale Alessandrini F. svetta più in alto di tutti indirizzando imparabilmente alle spalle dell’estremo maceratese.

La compagine picena ha continuato a macinare gioco e sprecare occasioni per tutta la prima frazione di gara peccando decisamente di imprecisione sotto porta, in particolare con Pompei alla mezzora, protagonista sfortunato di una traversa colpita nella parte bassa. Il trend di superiorità dell’Autolelli sui padroni di casa continua anche nelle ripresa. Al 46’ Alessandrini si vede negare la marcatura dalla respinta, ben oltre la linea fatale, da parte del difensore locale. Solo il Direttore di gare non si accorge del gol. La doccia fredda si materializza al minuto 70’ sotto le sembianze di una sfortunata deviazione della barriera sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite. Il pari evidentemente scarica quella giusta tensione dei ragazzi di Ilari che nella lotteria dagli undici metri sbagliano una volta. La maceratese fa invece filotto dal dischetto e, dopo la sconfitta ai rigori con la Vigor, incamera due punti portandosi a tre in classifica. Ora per la qualificazione ai ragazzi della polisportiva servirà battere la Vigor domenica al comunale. L’impresa non sembra impossibile.

Print Friendly, PDF & Email