Almici: “Abbiamo lavorato tanto, col Perugia gara fondamentale”

Spread the love

almici21

A due giorni dalla sfida interna col Perugia è stato Alberto Almici a presentare il match con gli umbri e a fare il punto della situazione in casa Ascoli: “In questa settimana ci siamo allenati molto col nuovo allenatore e stare tutti insieme in ritiro ha agevolato il lavoro; abbiamo svolto doppie sedute per due giorni e visto i video delle partite; il Mister ha avuto l’opportunità di conoscerci meglio. Siamo consapevoli che cinque sconfitte sono troppe e che serve invertire la rotta; la partita col Perugia diventa per questo motivo fondamentale, a partire da domenica dovremo avere l’approccio giusto alla gara; sono molto fiducioso, più volte abbiamo detto che è in casa che dobbiamo costruire la nostra salvezza. In settimana abbiamo lavorato per correggere quello che non ha funzionato nell’ultima partita e cercheremo di applicare sul campo le indicazioni che ci ha fornito il tecnico in settimana. Il confronto che abbiamo avuto alla ripresa della preparazione con i tifosi ci ha dato molta più forza e carica perché abbiamo avuto la prova della loro vicinanza, sono convito che anche insieme a loro usciremo da questo momento “no” che non ci appartiene. Il Perugia è una squadra che prende pochi gol, con un ottimo allenatore, che conosco per averlo avuto a Cesena, ha anche individualità importanti, ma credo che saranno la cattiveria e l’agonismo a fare la differenza. Sono sicuro che l’atteggiamento che avremo domenica  in campo sarà quello giusto”.