Anche nel 2016 ci sarà “Marche in Salute”, Si parte da Piazza della Repubblica di Castelfidardo

0 0
Read Time:1 Minute, 29 Second

Camminata_Castelfidardo_da_luned_18_gennaio_2016

CASTELFIDARDO – Visto il successo ottenuto nel 2015 anche per quest’anno ci sarà l’appuntamento con le camminate del lunedì con partenza alle ore 21,15 da Piazza della Repubblica.

Si tratta di una iniziativa avviata nel mese di luglio 2014 e che in un anno e mezzo di attività ha coinvolto più di 300 persone che hanno partecipato ai tanti appuntamenti organizzati.

Il primo appuntamento dell’anno 2016 è fissato per lunedì 18 gennaio.

L’iniziativa è promossa dall’U.S. Acli Marche, dal Coordinamento regionale degli enti di promozione sportiva, dal Coni Marche e dall’assessorato allo sport ed alle pari opportunità del Comune di Castelfidardo.

Per poter partecipare all’iniziativa basta presentarsi sul luogo di partenza entro le ore 21 di ogni lunedì per la registrazione dei dati anagrafici. Non ci sono quote di iscrizione da versare.

In caso di maltempo o pioggia la camminata non viene svolta. Per ulteriori informazioni si può consultare facebook nel gruppo dedicato al progetto ossia “Marche in Salute”.

“La partecipazione ad iniziative di questo genere – dicono i promotori del progetto – viene raccomandata anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha messo in evidenza le conseguenze e i rischi per la salute di uno stile di vita sedentario. Secondo gli ultimi dati infatti, la sedentarietà provoca ogni anno 600 decessi solo in Europa e rappresenta una delle dieci cause di morte e disabilità in tutto il mondo. In particolare, vanno ricordati i danni derivanti dalle patologie cardiovascolari: la sola ipertensione provoca circa 240.000 morti l’anno, è responsabile del 47% delle cardiopatie ischemiche e del 54% degli ictus cerebrali. Proprio per questo l’iniziativa di Castelfidardo rappresenta non solo una manifestazione di carattere sportivo ma anche e soprattutto un momento di promozione della salute dei cittadini”.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Andrea Petagna: l’obiettivo salvezza e il paragone con Zaza

Andrea Petagna ha parlato […]

Subscribe US Now