Anche nell’ascolano si scatena il calciomercato!

Spread the love

Pure per i campionati Dilettanti è cominciata la caccia  ai rinforzi. Il così detto calcio mercato di riparazione ha riaperto i battenti. Da lunedì, primo dicembre, operatori di mercato sono già al lavoro per apportare i giusti correttivi alle loro squadre.

Per il campionato di Promozione raggruppamento B di cui ci occuperemo questa volta, ad oggi, questa la situazione delle quattro formazioni ascolane. In casa del Pagliare, sono arrivati, alla corte di mister Emidio Oddi: il difensore Francesco Cappella (’89) ex Sambenedettese. I centrocampisti Matteo Giancaterino (’85) Vis Carassai e Francesco Basso (’80) ex Corridonia che ha debuttato sabato scorso nonché l’attaccante Luca Di Lorenzo (82) ex Vis Carassai. Non è da meno il Comunanza. Mister De Angelis avrà, finalmente alle sue dipendenze, l’attaccante che gli mancava: Marco Casali (‘89) proveniente dall’Arquata. Anche in casa del Monticelli, cenerentola del girone,  i dirigenti si stanno adoperando per rinforzare la squadra. Cosa che non può che far piacere al tecnico Francesco Piccioni. Intanto, come primo rinforzo, dall’Arquata è arrivato il centrocampista Stefano Filippini (’75).  Invece, della capolista Atletico Piceno, non ci sono novità. “I risultati ci danno ragione. Il gruppo è compatto e sta lavorando bene. Quindi, non c’è motivo alcuno di apportare variazioni in seno ad un giocatori quanto mai solidale fra loro”. E’ quanto teneva, a sottolineare, mister Roberto Vagnoni. Infine, l’attaccante Angelo Paniconi (’83)  ex Sangiorgese, lascia la società riverasca e si accasa altrove..