Arquata, TANTI ARRIVI PER UNA STAGIONE DA STUPIRE.

ARQUATA – Se il buongiorno si vede dal mattino, non è da fuori senno pensare in un doppio salto di categoria. In casa dell’Arquata F.B. il presidente Marco Mongardini e il suo staff  tecnico-dirigenziale hanno dimostrato di avere le idee abbastanza chiare in fatto di progetti seri (fra l’altro vedi la conferma dei fratelli Alex e Dion Gibbs che il presidente considera due dei migliori acquisti). Mongardini ha fatto suo il motto latino “Semper ad maiora” e da persona vincente, non intende recedere. “Continua la scalata al calcio che conta”. Sono le parole del massimo esponente arquatano. L’Arquata F.B. ha fatto il pieno. Partendo dallo zoccolo duro, che tanto bene ha fatto nella passata stagione e che è stato riconfermato, ben nove i colpi messi a segno sul mercato completando così, la rosa di prima squadra, molto prima dell’inizio della preparazione (Arquata  giovedì 29 luglio). Sono arrivati alla corte del neo allenatore Roberto Vagnoni, ex Atletico Piceno, gli attaccanti Guido Crocetti (’81) dal Montegiorgio, Paolo De Luca (’84) dalla Vis Macerata,  Davide Pallotta (87) dall’Atletico Piceno e Barraco dalla Sangiorgese (’93). Il centrocampista Gabriele Lanciotti (‘77) dalla Monturanese. I difensori Federico Sciamanna (’87) dall’Atletico Piceno, Del Gobbo (‘92 ) Vis Carassai Spes Valdaso e il difensore di fascia sinistra Franco Angelini (’92) dalla Sambenedettese. Infine, il portiere Paolo Simonella (’91) proveniente dalla Spes Valdaso. Nella stagione scorsa ha militato nelle file della Civitanovese. Da definire la trattativa in corso con il centrocampista Daniele Palanca (’83) Vis Macerata. Altre notizie, riguardano l’amichevole, ad Arquata, con l’Ascoli Calcio in programma l’8 agosto (da definire) ed il quadrangolare, “3° Memorial  Franco Mongardini” padre del presidente, in programma a Grottammare il 20 agosto 2010 con la partecipazione di: Arquata F.B. Elpidiense, Grottammare e Sambenedettese.