ARQUATA, vincere sempre.

Pietro Mazzocchi
0 0
Read Time:1 Minute, 18 Second

ARQUATA – I biancorossi, ai raggi ics, dopo otto giornate di campionato. Il primato dell’Arquata Football Club, di certo, non è un miracolo bensì un dato di fatto. Imbattuta da otto giornate, sette vittorie e un pareggio, l’Arquata continua ancora a sorridere. “Siamo a meno di un terzo del cammino e la squadra allunga in classifica” dice compiaciuto il presidente Marco Mongardini. Al momento, sono sei le lunghezze di vantaggio sul Porto Potenza, che insegue.

Continuando di questo passo, per la matricola il divario dalle inseguitrici a fine campionato, potrebbe raggiungere valori vertiginosi. Noi non ci imbarcheremo in una lode smodata, ma l’Arquata c’è tutta per disputare un campionato di vertice. Il rischio, semmai, è che ammazzi il campionato. Gli uomini, per fare grande la matricola ci sono, anche perché patron Mongardini non si è risparmiato, al momento di allestire la squadra. Alex Gibbs, Fabio Di Venanzio, Guido Crocetti, Cladio Pierantozzi e Giovanni Pompei, tanto per fare dei nomi, sono giocatori che sui campi di calcio minore, fanno la differenza. Ma i meriti di questa compagine, non finiscono qui. Non solo leader in classifica generale, ma anche prima nella classifica cannonieri con lo “special one” Alex Gibbs autore di 8 goal in altrettante partite e in seconda battuta Crocetti con 4 reti. Insomma, una squadra dove la varietà del repertorio, non manca. Parlando, invece, di calcio giocato, l’appuntamento è con il big mach di sabato, in casa, con il Potenza Picena terza forza del girone B di Promozione a sette lunghezze dal vertice della classifica.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Picchio P4, dal debutto alla vittoria in due mesi

Quattro podi e due […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com