ARQUATA vs MONTURANESE 1 – 0

ARQUATA – Il calcio Promozione nel frullatore. Sette giorni senza fiato. Quasi esattamente una partita ogni tre giorni. Ma questo non ha impensierito, più di tanto, la compagine di mister Vagnoni, così come i ragazzi del tecnico Oddi (oggi non in panchina perché squalificato) tanto che i ventidue giocatori, in campo, si sono dati battaglia senza colpo ferire e in maniera indolore pur di far propria l’intera posta in palio. Dopo aver visto, anche oggi, l’Arquata Foot Ball Club all’opera, c’è da dire che la matricola terribile ci prende gusto. Steso il Petritolo (1-0) alla prima di campionato fra le mura amica e il Montegiorgio in trasferta nel turno infrasettimanale (2-0) la squadra di Vagnoni si è ragalata un altro pomeriggio felice (non proprio per la verità)  battendo la Monturanese (1-0) al comunale. Nove punti, primo posto in classifica media inglese perfetta.

E’ davvero fuga? Il gol dell’1-0 lo ha messo a segno il maratoneta Crocetti: correva il 38esimo del primo tempo. Finalmente, dopo aver regalato miriadi di assist, si vede premiato con un gol da manuale del calcio: azione personale e pallone che finisce la corsa sulla sinistra di Grilli che non può fare altro che raccattare il pallone dal fondo della rete. Crocetti a fine gara sarà breve è conciso: “A prescindere dal risultato striminzito e del secondo tempo che abbiamo sofferto gli attacchi dell’avversario che seppure in dieci cercava il gol del pareggio, per noi importante era vincere e dare continuità alla striscia positiva. Indubbiamente abbiamo incontrato un avversario di tutto rispetto e che sarà uno dei protagonisti”. Se il primo tempo è stato tutto di marca locale, la ripresa l’accreditiamo interamente ai ragazzi di Oddi. Seppure ridotti in dieci gli ospiti sono stati protagonisti in assoluto, mettendo a dura prova la squadra locale nel respingere i numerosi attacchi alla porta di Simonella che si esaltava, più volte, in parate salva risultato. Oddi negli spogliatoi: “Sono contento per come hanno giocato i ragazzi ovviamente non del risultato tanto che se avessimo pareggiato non avremmo commesso nessun furto. Purtroppo ancora una volta c’è lo zampino dell’arbitro che con alcune decisioni, non proprio azzeccate, ci ha penalizzati come già ci capita”. E così il big mach è finito in favore della squadra di casa che ha saputo capitalizzare la palla gol di Crocetti  il “Bikila” dell’Arquata. Diciamo anche che la vittoria ci sta, almeno per come i ragazzi di patron Mongardini l’hanno saputa difendere, seppure con i denti.

Arquata               1

 

Monturanese      0

 

 

ARQUATA: Simonella, Cafini, Sciamanna, Buffa (35st Vittori), Ciabattoni, D.Gibbs (46’st Pallota), De Prezzo (30’st De Luca), Lanciotti, A.Gibbs, Crocetti, Barraco. All.Vagnoni.

MONTURANESE: Grilli, Mariani, Diomedi, Cozzi, Di Salvatore, Marcantoni, Kaffo (34’st Biagioli), Ebeje (34’st Simonella), Cucù, Contigiani (40’st Pacioni), Raffaeli. All. Mariani.

ARBITRO: Albanesi di Macerata.

RETI: 38’pt Crocetti.

NOTE: spettatori 150. Espulso: 6’st Cozzi. Recuperi: (0’- 4’).