ARQUATA vs POTENZA PICENA 2 – 0

CASTEL DI LAMA – L’Arquata continua la sua fantastica cavalcata in testa alla classifica. Questa volta vincendo con il Potenza Picena, timbra il quinto successo pieno consecutivo fra le mura amiche.

Dopo le vittorie con il Petritoli, Monturanese, Trodica e Porto Sant’Elpidio è arrivata l’ennesima conferma delle qualità di una squadra che è stata costruita per viaggiare a vele spiegate o se volete a velocità sostenuta. Come più volte ripetuto, non è infatti un miracolo quest’Arquata che mister Vagnoni sta pilotando con intelligenza e concretezza, ma una realtà inconfutabile. E’ un’Arquata da sogno e che ha sempre più fame. Vittoria della concretezza, dell’ordine tattico e della qualità tecnica. perché quella con il Potenza Picena, quarta forza del campionato di Promozione raggruppamento B seppure in condominio, non era una partita semplice. L’Arquata con il duo A.Gibbs-Crocetti nel motore mette il turbo e per il Potenza Picena, quanto mai impalpabile in attacco, non c’è scampo. Esce così sulla ruota di Castel di Lama (la squadra giocherà le rimanenti gare casalinghe al comunale lamense) la nona partita utile consecutiva che gratifica le ambizioni di classifica dei ragazzi di patron Marco Mongardini. Per il Potenza Picena, invece, un brusco stop dopo cinque risultati utili consecutivi al termine di una prestazione giocata a buon ritmo  A fine gara gli ospiti hanno avuto molto da recriminare sull’operato dell’arbitro che non gli hanno perdonato i due penalty comminati  ai padroni di casa mentre, sempre secondo la loro versione, il direttore gara al 27’ del primo tempo ha sorvolato su di una carica in area subita da un loro giocatore con le squadre sullo zero a zero. Episodi che hanno creato malcontento in seno agli ospiti. Vince di rigore l’Arquata con il due A.Gibbs-Crocetti protagaonisti di far play al momento di calciare il secondo penalty. “Vittoria meritata contro una buona squadra”. dirà Vagnoni a fine gara. Nessuna dichiarazione da parte dei dirigenti ospiti. Nelle file locali ha debuttato il senegalese Moreau.

Arquata                 2

 

Potenza Picena     0

 

 

ARQUATA: Simonella, Cafini, Di Venanzio, Moreau Hibrahim,Ciabattoni, Sciamanna (25’st Pompei), De Luca (25’st Pallota), Langiotti, A.Gibbs, Crocetti (37’st Pierantozzi), Armillei. All. Vagnoni.

POTENZA PICENA: Malizia, Girotti, D’Agostino, Rosati, Cento, Ascani, Tomassini (28’st  Malatini), Pantone, Thyam, Reucci (17’st Gigli), Santoni. All.G.Santoni

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona.

RETI: 46’pt (rig) A.Gibbs, 34’st (rig) Crocetti.

NOTE: spettatori 150. Ammoniti: Ciabattoni, De Luca, Di Venanzio, M.Hibrahim, Reucci. Angoli: 3-5. Recupero: pt3’ 2t4’.