Ascoli buona la prima di TIM – CUP 3-1 al Lumezzane

L’ascoli di mister Gustinetti non fallisce il primo impegno ufficiale della stagione 2010-2011 e batte  con un secco 3-1 il Lumezzane. Ora la compagine bianconera incontrerà nel terzo turno di Tim Cup il Vicenza.

Un Ascoli attento e ben disposto in campo si dimostrato superiore per la squadra lombarda che parteciperà al campionato di Prima.  Mr gustinetti deve fare a meno di diverse pedine importanti come il centrale Portin e l’attaccante Lupoli mentre Micolucci Esposito, Bonvissuto e Micolucci e l’argentino Vismara siedono  in panchina.  La gara ha un avvio scoppiettante  e al  6” minuti  la compagine bianocera è gia in vantaggio con un bel diagonale di Mendicino che insacca l’1-0. L’Ascoli gioca con disinvoltura e il Lumezzane non può che assistere impotente. Sommese e Romeo sembrano aver recuperato dei rispettivi infortuni. La compagine bianconera si dimostra nettamente superiore del Lumezzane e al 23 giunge il raddoppio con Sommese. a squadra lombarda non riesce ad entrare in partita e l’Ascoli cala il tris al 32’ con Gazzola con un pregevole lob. L’Ascoli continua a giocare bene e a divertire il pubblico. La prima frazione si chiude sul 3-0 per l’Ascoli. La seconda frazione ha poco da  o nulla da segnalare salvo il gol della bandiera del Lumezzane  al 21’ con un gran gol di Lauria. La gara termina sul 3-1. Sabato prossimo ci sarà il via al campionato a  Grosseto dell’ex Mr Gustinetti.

ASCOLI (4-2-3-1): Guarna; Gazzola (27’st Micolucci), Ciofani, Marino, Giallombardo; Di Donato, Pederzoli; Sommese (15’st Esposito), Mendicino (15’st Bonvissuto), Giorgi; Romeo. A disp.: Coser, Pasqualini, Moretti, Vismara. All.: Gustinetti

LUMEZZANE (4-4-2): Trini; Lo Iacono, Checcucci, Emerson, Luciani; Bradaschia, Lauria, Sevieri (1’st Calliari), Mancini (1’st Ekow); Galabinov (33’st Salvi), Ferrari. A disp.: Di Gennaro, Colombi, Borghetti, Andreoli. All.: Nicola

ARBITRO: Cervellera di Taranto

MARCATORI: 6′ Mendicino, 23′ Sommese, 32′ Gazzola, 21’st Lauria

AMMONITI: Pederzoli, Romeo

NOTE: spettatori 2019. Recupero 3’+ 1′.

La Foto Cronaca è presente  nella  sezione Foto