Ascoli Calcio: Presentati alla stampa Raffaele Pucino e Petar Brlek

Ieri mattina nella sede dell’Ascoli Calcio, si è svolta la presentazione dei giocatori Raffaele Pucino e Petar Brlek. Presente anche il direttore sportivo Antonio Tesoro…

Valeria Lolli:

Petar Brlek ha iniziato la sua carriera dalla squadra della sua città il Nogometni Klub Varaždin (Croazia) giocando nel settore giovanile dal 2002 al 2009, poi andando a quello del Nogometni klub Slaven Belupo Koprivnica, dove con la prima squadra farà l’esordio nella massima serie Croata, mettendo a segno 4 gol in 112, mentre se consideriamo il totale con la squadra, 7 gol in 124 presenze nelle varie competizioni
. In seguito si è trasferito in Polonia, dove giocò con il Wisła Kraków nel massimo campionato polacco tra Febbraio 2016 ed Agosto 2017, con 11 in 55 presenze nelle varie competizioni.

Tra Agosto 2017 ed gennaio 2018 diventa giocatore del Genoa, attuale proprietario del suo cartellino, totalizando solo 7 presenze (5 campionato e 2 in coppa Italia). In seguito ritorna, ma in prestito alla squadra che lo aveva accolto 2 anni prima Wisła Kraków, realizzando tra Gennaio e giugno 2018 7 presenze in campionato.

La scorsa stagione, il Genoa lo ha ceduto in prestito al Lugano, dove ha realizzato 2 gol in 28 presenze (25 e 2 gol in campionato ed 2 con 0 reti in coppa di svizzera).Ora è alla sua prima esperienza in un campionato di 2° livello.

Delle caratteristiche dei due giocatori, parliamo di Buccino come un un jolly di difesa, principalmente impiegato terzino destro, anche se nella partita di domenica in coppa contro il Trapani, ha giocato dalla parte opposta, ma di lui ne parlerà più dettagliatamente il direttore sportivo Antonio Tesoro, in seguito cedo la parola hai due calciatori ed a voi per le domande.

_______________________________________________

Ricorda di visitare anche il canale youtube Sportpiceno e Picenogame

_______________________________________________

           

Direttore Sportivo Antonio Tesoro:

Buondì, mi metto subito a disposizione perché Valeria ha detto le cose perfettamente,sulla carriera dei ragazzi ho poco da aggiungere, parliamo di due giocatori su cui riponiamo tante aspettative sono state trattative un po’ lunghe Peter abbiamo aspettato un mese e mezzo che fosse chiusa all’inizio di maggio Forse inizio mangio è arrivato a fine luglio Raffaele anche qualcosina in più penso due anni un paio di anni con chiamate mensili e c’è stato una convergenza di eventi quando oramai eravamo su un altro obiettivo e quindi siamo riuscite siamo riusciti a portarlo qui alle nostre condizioni sono contento perché con Raffaele ho condiviso un’esperienza non troppo piacevole però È stata un’esperienza in cui ci sia trovato bene reciprocamente quell’l’anno che fece una grande stagione, fu il mio capocannoniere, il terzino il capocannoniere di quella squadra, quindi abbiamo detto tutto sull’esito di quell’ annata.
Nient’altro da dire, sono a disposizione delle vostre domande…

Domanda a Raffaele Pucino:

Abituato alla piazza della Salernitana che impressione hai avuto nel tuo primo impatto con quella Ascolana in coppa domenica contro il Trapani?

non è facile assistere a uno spettacolo del genere oltre al numero delle presenze anche a livello dell’entusiasmo non quello che mi ha colpito tanto io comunque venivo dall’ esperienza e di una piazza si calda particolare però dove L’entusiasmo per vari motivi si era spento un po’ e invece qui ho trovato un ambiente completamente opposto completamente diverso e quindi questa è il secondo me è un fattore importantissimo per iniziare la stagione nel migliore dei modi.

Domanda per il Direttore Sportivo Tesoro:

è soddisfatto delle prestazioni viste nelle ultime settimane della squadra A che livello ha raggiunto la Ascoli secondo lei e come si sta preparando per l’esordio col Trapani in campionato?

da prendere con le pinze e dobbiamo stare molto molto molto attenti c’è un entusiasmo generalizzato che sicuramente ci galvanizza però è doveroso rimanere con i piedi molto per terra perché il campionato che ci si presenta davanti è un campionato molto difficile con tante squadre che hanno investito.

Noi pensiamo di aver fatto la nostra parte E se ci fosse l’occasione in continueremo a farlo sul mercato adesso finisce il calcio d’agosto che è un calcio Forvia dovremmo metterci l’elmetto essere compatti uniti e cercare di rimanere concentrati per fare un campionato soddisfacente come vogliamo e come si merita una società ed una piazza come Ascoli.

Stiamo migliorando notevolmente, secondo me davanti abbiamo un indice di pericolosità differente rispetto all’anno scorso il mister che sta lavorando in maniera assolutamente straordinaria e stavo lavorando un po’ sugli equilibri di squadra è ed è quello l’obiettivo che abbiamo nel nel breve termine sono molto felice sui nuovi giocatori arrivati C’è chi ha avuto già un impatto prorompente penso Magari a Gianluca che ha trovato subito il suo habitat naturale ma anche lo stesso da Cruz Nonostante sia un po’ indietro di condizione però già fatto vedere sprazzi importanti.

Ci sono dei giovani che l’anno scorso Magari hanno avuto meno Meno possibilità di mettersi in mostra E quest’anno se hanno la testa a posto vanno incontro una stagione importante e penso a butir Ciaia mi è piaciuto molto Eric che era la prima presenza tra i professionisti ea tratti sembrava Franco Baresi.

Quindi mi fa molto ben sperare perché era giocatore su cui Credevo molto però è naturale che un ragazzo che si presenta per la prima volta in un campionato difficile come quella della serie B una rondine non fa primavera però me ha fatto molto piacere vedere la personalità di ferigra poi ci abbiamo Raffaele che è stato subito che ha portato in campo per esigenze perché Delia non ancora finite le vacanze e quindi è stato buttato dentro e Raffaele è un giocatore che secondo me ci potrà garantire un po’ di quell’equilibrio di cui parlavamo oltre ad essere un jolly che può mettere a disposizione Insomma tante caratteristiche naturali che lui ha di piede destro preferisce giocare a destra però il più adattabile a sinistra.

lo ha fatto in passato anche con buoni risultati e quindi ora entrerà bene meccanismi della squadra un grosso contributo e Peter dobbiamo togliere dal l’ultimo anno è giocatore veramente importante deve ambientarsi al calcio italiano giocatore di grandissima qualità è un giocatore che può fare la differenza in questa categoria e quindi lo aspettiamo sicuro che potesse può essere una un giocatore molto molto importante per la nostra economia.

Non a caso siamo stati due mesi ad aspettarlo Quindi ora sarà sarà lui e ci auguriamo possa fare bene sto dimenticando qualcuno sì perché ne abbiamo fatti di più di acquisti era poi ci sarà piccinocchi che appena avrà l’opportunità è un altro giocatore di di estrema qualità C’è Davide che ha preso diciamo un po’ la squadra in mano e poi sui giocatori dell’anno scorso hanno tutti un ottimo atteggiamento stanno contribuendo alla causa è un esempio straordinario.

Per quanto mi riguarda Parliamo di un uomo straordinario un atleta straordinario da Michele Troiano, che entra negli ultimi 10 minuti ed entra con intensità come se stesse Giocando la finale di Champions League penso che Michele sia un esempio per tutti un esempio importante che per noi è un capitale E infatti sono veramente felice che sei rimasto con noi e di averli rinnovato il contratto

Domande a Raffaele Pucino:

Che ne pensi di un’adattamento alla fascia sinistra?
a me è capitato di farlo in passato sia per esigenze Addirittura due anni fa a Salerno proprio per scelta tecnica è una soluzione che l’ho fatta non ho problemi a farlo ovviamente giocando a desso ho più possibilità di spingere di arrivare al cross diciamo che mi trovo più a mio agio però io sono sempre stata abituata nella mia carriera al mettermi al massimo della disposizione dell’allenatore e dei compagni quindi magari anche a trovarmi in un ruolo non proprio adatta a me posso garantire che darò tutto poi risultati possono venire o meno a livello di protezione ma sicuramente è l’impegno e quello che non deve mancare.

Come siamo arrivati alla fine del mercato, c’è un tersino sinistro inamovibile che è delia, mentre a destra ci sono addirittura due, come vivi questa situazione?

Innanzitutto se sono arrivato a questo punto del mercato e come diceva il direttore e forse sono arrivato anche fin troppo tardi perché erano 2 anni che è che in tutti i modi Mi hanno cercato mi hanno fatto sentire che volevo che mi volevano e non mi capitava da Da pur pur avendo già giocato in squadre importanti della categoria, ma non mi sono mai sentito così apprezzarlo dalla società.
Sono in debito con loro e quindi li devo ripagare. Ce la metterò tutta e per quanto riguarda la concorrenza credo che per fare un cambio di un certo livello sia la cosa fondamentale e deve avere giocatori importanti gli unici che giocano quelli che ti mandano fuori altrettanto bravi e quindi sicuramente questo ti spinge a dare di più in settimana a lavorare duro e a mettere in difficoltà il Mister, e quando metti a difficolta il mister credo che sia la cosa migliore soprattutto per il mister, Perché quando è in difficoltà di scelta, vuol dire che a 25 giocatori dello stesso livello Quindi questa è una cosa importante per fare campionati importanti.

Ti è mai capitato di giocare da centrale?

si è capitato di giocare anche da centrale sia 4 può addirittura l’anno scorso ho fatto sempre il terzo nella difesa a 5 giocato tutto l’anno lì quindi li ho fatti tutti e li ho fatti tutti.
Domanda per il Direttore Sportivo Tesoro:

ci sono movimenti di uscita?

Oggi abbiamo coppie, Anzi abbiamo una rosa completa, Forse in avanti numericamente ce n’è ce n’è uno in più per il resto siamo in 23 penso che non sia mai capitato nel nella storia recente, L’anno scorso mi ricordo Erano 41 la cosa improponibile quindi mercato aperto se c’è la possibilità di migliorare o di consentire a chi ritenesse di meritare Maggiore spazio maggiore considerazione se si fossero delle convergenze giuste prendere in considerazione eventuali cessioni Altrimenti penso che siamo abbastanza equilibrate.

Domanda per Petar Brlek:

Come si trova a questa diciamo prima vera esperienza italiana Quali differenze ci sono rispetto al calcio giocato negli altri tornei?

Niente sono molto felice di essere qua di far parte di questo gruppo mi trovo bene però penso che un po’ presto di parlare perché devo vedere come va in campionato come sono altre squadre però noi siamo una squadra penso molto forte e possiamo fare un grande campionato.

Quale ruolo ricopri e che vorresti ricoprire?

Sono centrocampista Mi piace giocare con mezza va o sinistra o destra giocare box-to-box però sono a disposizione al mister dove vuoi Vuole che giocherò

Come ha detto ha detto stampa hai sempre giocato in Serie A il Genoa aveva preso per fare la serie A ha giocato anche in Svizzera in A, ed adesso ti ritrovi a giocare in B, Diciamo è come un passo indietro oppure uno spunto per ripartire?

E non se è il calcio è così, non si sa mai Però io sono adesso qui ho tanta motivazione per fare il mio meglio per aiutare la squadra e poi vedremo.

Che ambiente hai hai trovato dentro e fuori allo spogliatoio?

Ho trovato un ambiente molto buono, mi sono adattato molto bene, ed lotteremo insieme.

Domanda a Raffaele Pucino:

Dai Siti di Salerno che c’è stato malumore tra i tifosi per la cessione di Fucino Nel senso che lo stimavano lo stimano molto sono rimasti sorpresi e dispiaciuti dalla sua partenza e ho letto anche una Corato saluto di cucina ai tifosi perché Salerno 2 anni è stato molto bene ecco la domanda è questa che cosa è successo visto che è stato per due anni uno dei migliori giocatori tifosi la stimavano c’era un bellissimo rapporto Il campionato non è andato benissimo della Salernitana però insomma individualmente Sì, perché poi è andato via?

Mi piace dire una cosa la prima e l’ultima domanda che risponde sulla sanitaria ma soprattutto per rispetto alla mia nuova società la mia nuova squadra perché comunque ho azzerato tutto azzerato il momento in cui ho firmato qui cerco di lasciarmi tutto alle spalle perché comunque poi alcuni trattamenti anche alla persona non solo al calciatore anche alla persona fanno dispiacere e quindi la mia fortuna è che è stata che nonostante la società l’altra parte abbia preso una decisione del genere inaspettata e vi dico la verità e allo stesso tempo ho trovato la decina di un’altra società altrettanto importante e soprattutto con tanta voglia di fare cosa importante che mi ha fatto subito passare questo malcontento e quindi questo devo un grazie alla società dell’Ascoli al presidente e al direttore e a tutti quelli che hanno permesso di essere quelli che mi hanno permesso di essere qui.

Alla società a Salerno la situazione andata che probabilmente aspettava Voleva girare un po’ tutto e voleva pensava che la responsabilità di un annata del genere era rappresentata soprattutto magari da quelli che erano da più tempo lì o giocatori del più rappresentativi è stata una loro decisione ripeto io da quel giorno azzero tutto e mi dedico al 100% la mia nuova avventura capitolo chiuso.

Domanda per il Direttore Sportivo Tesoro:

Ci sono offerte per ninkovic?

È un mercato con tante sorprese, soprattutto dai campionati esteri Israele Dubai Iran Ungheria tutti i campionati esotici anche offerte economicamente valide naturale che non ci siamo andati a sedere a perché non erano quel tipo di offerte che ci facevano sobbalzare dalla sedia e anche perché Nicola manifestato tutto tranne via che di andarsene mercato è aperto potrebbe ricevere altre offerte so che ci sono degli interessamenti perché è un giocatore che è stato seguito molto durante l’anno penso che sia molto improbabile l’ipotesi di una cessione e quindi questo è aspettiamo una grande stagione da lui dentro e fuori dal campo è una stagione in cui io mi aspetto che Nicola si prende la responsabilità oltre ad essere sicuramente un top dal punto di vista calcistico piacerebbe facesse quello step che gli manca per diventare un grande giocatore a tutti gli effetti.

Racconto un aneddoto Nicole non parla mai di calcio impossibile parlare Di Caprio tosto farla di basket però quelle da letto che stavo trattando lui mi chiamo L’unica volta che mi ha chiamato e mi diceva direttore belle fortissimo Freddy direttore fortissimo e quindi mi ha convinto ulteriormente Quindi se lui non funziona è colpa Nikola.

Domanda a Raffaele Pucino:

Cosa ne pensi dei compagni di reparto e con chi credi di avere Maggiore intesa?

Con dei miei compagni di reparto credo che siano tutti i giocatori che conoscono molto bene la categoria sono tutti ottimi giocatori e l’inserimento di squadra mie facilitata anche dal loro compito è Ma come del resto tutti i compagni di squadra perché devo essere sincero ho trovato un gruppo un gruppo importante in gruppo fatta di ottimi calciatore ma soprattutto a livello umano di Valori, e qundo trovi un gruppo del genere ti viene tutto più facile

Domande per il Direttore Sportivo Tesoro:

sul mercato se c’è la possibilità che defeo che è un giocatore della Lazio sotto contratto ma non convocato per il precampionato possa essere ceduto al Modena e se c’è la possibilità anche di una cessione di cui si parla si è parlato e si riparla di Beretta al Padova?

Defeo è sicuramente in uscita il Modena non non mi ha chiamato Mi hanno chiamato tante altre squadre de Feo fra un po’ pace con se stesso perché deve riuscire a trovare un equilibrio deve trovare una strada provato più volte ad indicargli la sempre un po’ indeciso sul da farsi Ora mancano 8 giorni alla fine del mercato a caso che pezzi di una decisione perché è in un frangente particolare della sua carriera un giocatore di buonissima qualità soprattutto per la serie C è un giocatore di fare di un grado di fare la differenza è quindi ci auguriamo abbia la fortuna bravura di fare una scelta che possa essere appagante e gratificante dal punto di vista professionale e che gratifiche anche l’Ascoli perché siamo bravi ma non siamo una ONLUS e quindi c’è bisogno di trovare una convergenza di interessi come per lui per tutti per quanto riguarda Beretti non è mai stato messo in uscita è un giocatore che piace ho ricevuto diverse chiamate.

Per Beretta lui non ha mai preso in considerazione l’ipotesi di andare non vedo un ragazzo in sofferenza a me è sempre stato un pallino nel negli anni perché ho sempre visto un giocatore a cui mancava tanto così per fare grandissime cose siamo aspettando quel tanto così che ne sappiamo Magari c’è se possa essere l’anno prossimo l’anno l’anno giusto poi mercato è imprevedibile però da lui non vedo segnali di insofferenza vediamo
Parliamo sull’eventuale difensore centrale, ne servirà un altro come con ferigra?

Così penso che prenderemo un altro centrale naturale che deve essere un giocatore che possa alzarsi livello Quindi se riusciremo a trovare un giocatore che ci convince pienamente non ci tireremo indietro Siamo sul mercato lo stiamo cercando stiamo vagliando delle possibilità penso che sarà un acquisto che poi andremo a fare.

Domanda per Petar Brlek:

Come ti ritroverai quando penso che sarà una partita molto difficile contro la tua ex squadra.
Noi saremo pronti e ma è troppo presto parlare di questa partita però sarà una partita speciale.
Domande per il Direttore Sportivo Tesoro:

L’importanza di essere arrivato in coppa a sfidare una squadra importante come Genoa.

Innanzitutto mi fa piacere che dopo 11 anni riusciamo a fare un qualcosa che non si riusciva più a fare e quindi vuol dire che siamo in un qualcosa di positivo e sarà una partita bella in uno stadio di grande atmosfera dove ci misureremo con una squadra che sulla carta ha ben altro obiettivo è ben altri valori.
Noi andremo lì come Garibaldini, cremoli divertirci di fare una partita che possa essere lo possa rendere orgogliosi i nostri tifosi quindi basta lo spirito prego mi ha detto giustamente Peter fino al 4 dicembre ne passerà di acqua sotto i ponti che pensare adesso la partita del Genoa è un po starno.

Domanda per Petar Brlek:

Come è stata la prima impressione con il mister Zanetti?

Ma il mister Penso che un grande allenatore vuole che giochiamo a un calcio un bel calcio e sono sicuro che ci diverteremo in questo campionato.

________________________________________________

Ricorda di visitare anche il canale youtube Sportpiceno e Picenogame

il sito Picenogame

Il canale youtube Ficus

________________

Ed i nostri social

Facebook: https://www.facebook.com/SportPiceno-110493035634606/?ref=bookmarks

Twittwe: https://twitter.com/SportPiceno

Linkedin: https://www.linkedin.com/in/sport-piceno-877a6994/

Twitch: https://www.twitch.tv/picenogame

Reddit: https://www.reddit.com/user/PicenoGame_official

__________________________________________