Ascoli che succede? Gambe molli? momento no? I play-out sono ad 1 punto.

altL’Ascoli subisce una pesante sconfitta allo stadio “Del Duca” nella 32a giornata del campionato di serie B ad opera di una diretta concorrente alla salvezza la Reggina. Il tre a zero per la formazione allenata dell’ex allenatore bianconero Pillon portano la formazione bianconera ad una lunghezze dalla zona play-out occupate proprio da Bari e Sezia. Una tripletta di Di Michele permette alla Reggina di espugnare Ascoli. I gol tutti nella ripresa, al 13′, al 32′ e al 43′. Mister Silva riporpone Faisca in difesa al posto di Prestia. In avanti il duo Feczesin-Zaza. Pillon punta tutto sul trio di attacco  Di Michele e Comi, Antonazzo .

Cronaca:

La prima frazione si apre con un Ascoli propositivo e e la prima occasione e dell’Ascoli con Zaza  il cross viene deviato da Adejo  che rischia la clamorosa autorete. La fortuna prova ad aiutare la compagine bianconera  e su gli sviluppi del corner seguente è Antonazzo a rischiare un clamoroso autogol. La reazione della Reggina giunge al  27’ con un gran destro di Comi da fuori area, ma Maurantonio è bravo a deviare in angolo.  La prima frazione scoore senza grandi emozioni e si chiude sullo 0-0.

La seconda frazione si apre senza nessun cambio effettuato dai due allenatori. L’avvio e lento e  vere grandi emozioni non ci sono. Al 57 la gara si accende quando la Reggina trova il gol del vantaggio su punizione calciata da Di Michele  e deviata da Zaza. Mister Silva prova a recuperare la gara effettuando delle sostituzioni ma l’Ascoli appare confuso e senza forza nelle gambe e la Reggina  approfitta delle gravi disattenzioni difensive per chiudere la gara ancora con Di Michele prima al  77’ con una serie di dribbling Peccarisi e batte Maurantonio e poi  all’88’ con un potente sinistro da posizione defilata.  La gara si chideva con la contestazione degli Ultras bianconeri che chiedevano ed ottenevano che i giocatori si recassero sotto la curva per dare spiegazioni. La classifica si fa complessa vista la vicinanza della zona play-out ad un solo punto. E domenica c’è la delicatissima sfida in casa del Novara.

TABELLINO

ASCOLI (4-4-2): Maurantonio; Faisca, Peccarisi, Ricci (84′ Conocchioli), Legittimo (61’ Soncin); Scalise (74’ Morosini); Di Donato, Loviso, Pasqualini; Feczesin, Zaza. All: Massimo Silva

REGGINA (3-5-2): Baiocco; Bergamelli, Ely, Adejo; Antonazzo, Colucci (75’Armellino), Rizzato, Barillà, Hetemaj; Comi (84′ Gerardi), Di Michele (90′ Sarno). All: Giuseppe Pillon

RETI: 57’, 77’ e 88’ Di Michele (R)

AMMONITI: Legittimo, Ricci (A)

ESPULSI: nessuno

ARBITRO: Gennaro Palazzino della sezione di Ciampino