Ascoli- Cosenza 0-3, Bianconeri in caduta libera.

Redazione
0 0
Read Time:1 Minute, 19 Second

L’Ascoli  è in caduta libera e subisce la terza sconfitta della gestione Delio Rossi contro la diretta concorrente per la salvezza e rimane al penultimo posto con 6 punti in classifica frutto di 1 vittoria, 3 pareggi e 8 sconfitte. Il 3-0 per il Cosenza portano la firma di  Baez al 45′ di Viozzi al 2’s.t. e di Bittante al 34’s.t. L’Ascoli  con i calzettoni rossi in ricordo di Costantino Rozzi scomparso il 18 dicembre 1994.

 

Al termine, Viozzi: “partita dove sapevamo di aver di fronte un avversario tosto, loro venivano da una bella partita. Abbiamo fatto una prestazione di squadra, oltre la vittoria era importante era difficile su questo campo siamo forti lo abbiamo dimostrato. E’ dura abbiamo bisogno di tutti si gioca ogni tre giorni.”

FORMAZIONI

ASCOLI (4-3-3): Leali; Pucino (34’s.t. Corbo), Brosco, Spendlhofer, Sini; Cavion (34’s.t. Gerbo), Buchel (26’s.t. Lico), Saric; Chiricò, Bajic, Sabiri (13’s.t. Tupta). A disp. Ndiaye, Sarr, Sarzi Puttini, Scorza, Donis, Avlonitis, Eramo,  Pierini. All. Rossi.
COSENZA (3-4-3): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bittante (37’s.t. Bouah), Petrucci (37’s.t.Bruccini), Sciaudone, Vera (27′ Corsi); Sueva (20’s.t. Bahlouli), Gliozzi (37’s.t Kone), Baez. A disp. Matosevic, Saracco,   Petre, Sacko, Ba, Borelli,  Ingrosso. All. Occhiuzzi.

Arbitro: Robilotta della sezione di Sala Consilina.

RETI: 45′ Baez. 2’s.t. Viozzi, 34’s.t. Bittante
AMMONITI: Sueva, Petrucci, Tiritiello (C.), Sini, Brosco(A.)
NOTE: Ascoli con i calzettoni rossi in ricordo di Costantino Rozzi scomparso il 18 dicembre 1994

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Delio Rossi, stasera siamo venuti meno sotto tutti i punti di vista.

Al termine della gara […]
Delio Rossi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com