Ascoli nel girone D, di prima categoria, primeggiano le ascolane.

 

altASCOLI – Potere, delle ascolane di calcio minore, nel girone D di Prima categoria. Per le tre squadre, vige la parola “vittoria”. Per loro, un fine settimana calcistico coronato da altrettanti successi sui rispettivi avversari. Vincono Jrvs Ascoli, Ciabbino e Monticelli, le tre compagini che si contendono il titolo platonico di seconda squadra di Ascoli. Tre vittorie, ben auguranti, per il proseguo del campionato. Tre formazioni, che si pongono così, all’attenzione degli addetti ai lavori e che sicuramente saranno protagoniste. Vince il Monticelli (2-1) di mister Filippini che fa proprio il big math della giornata: infligge alla ex capolista, Porto D’Ascoli, il primo stop della stagione.

“Una vittoria che ci inorgoglisce e conferma che ci siamo anche noi fra le grandi del girone” il diesse Giovanni Minollini. Come pure il Ciabbino, del tecnico Azzanese, che fa proprio il mach (1-0) contro l’Offida. “Terza vittoria, seconda di fila. Continua la scalata verso il vertice della classifica” è quanto sostiene il diesse Mario Marzetti.

A completare il tris vincente ci ha pensato la Jrvs del coach Morganti che vince (3-2) con la Futura96: “Vittoria scaccia crisi che ci siamo meritata contro una diretta concorrente nella lotta per la salveza e quindi boccata di ossigeno per l’anemica classifica” sono le parole del direttore sportivo Sandro Castelli. Ora, si spera che il momento magico per le tre ascolane, continui.

 

 

 

(Giuseppe Capaso)