Ascoli Picchio 1898 fc Il Presidente Bellini: “Per buoni sprazzi non inferiori all’Empoli. Ascoli costruito per il futuro”.

Spread the love

A fine gara è stato il Presidente Bellini a commentare per primo in sala stampa la sconfitta subita con l’Empoli: “Non so se è stato forte l’Empoli o non lo è stato l’Ascoli”

– ha esordito Bellini – “Siamo soltanto all’inizio del campionato e penso che a fine novembre si vedrà il vero valore delle squadre. L’Ascoli è un team giovane e tutti i suoi elementi hanno bisogno di giocare ancora un po’ di tempo insieme. Oggi l’impressione che ho avuto è stata mista: la maggior parte del primo tempo l’abbiamo giocata bene senza essere inferiori a nessuno; alla fine le occasioni le abbiamo avute, ma non siamo riusciti a concretizzarle. Nonostante il 3-0, sono soddisfatto dell’Ascoli, i ragazzi danno sempre il massimo e nei prossimi mesi vedremo una squadra differente. Fermo restando che l’Empoli è una squadra molto forte. I tifosi? Dovranno avere pazienza, questa è una squadra proiettata per il futuro e creata per i prossimi tre anni, la maggior parte di questi giovani appartiene per il 50% o per il 100% a noi; poi a gennaio vedremo se servirà qualche intervento. Non bisogna aspettarsi che quest’anno la squadra vada ai play off o vinca il campionato; ne sarei contento, ma non so se potrà succedere” – ha concluso il Presidente.