Ascoli Picchio 1898 FC Nicola Bellomo: “A Bari una partita per me molto particolare”

BELLOMO_2Nicola Bellomo ha parlato alla ripresa della preparazione della prossima sfida esterna col Bari: “Bari è la città in cui sono nato e che mi ha lanciato nel calcio che conta, quindi sabato sarà per me una gara diversa dalle altre, la prima volta al S. Nicola da avversario, sarò certamente emozionato, ma solo all’inizio perché quando inizia la partita tutto finisce. Domenica scorsa serviva la vittoria, è vero, ma, quando non vinci, devi essere bravo a non perdere; il campionato di B è lungo e i momenti di difficoltà sono da mettere in conto, a maggior ragione per una squadra come la nostra che è partita in ritardo rispetto alle altre e che ha cambiato un allenatore. Sono però convinto che ne verremo fuori, siamo a due punti dalla salvezza quindi non è il caso di fare drammi, sappiamo tutti che non è un buon periodo. Il Bari è squadra forte, organizzata, che non perde da diversi mesi, ma noi abbiamo più bisogno di loro di ottenere punti; ha dalla sua un pubblico che sabato sarà ancor più numeroso per via della festività di S. Nicola, ma dovremo andare lì senza nessun timore. La mia posizione in campo domenica scorsa? Mi trovo bene a partire da sinistra perché ho più spazio, posso accentrarmi, fare assist ai compagni e andare al tiro. Un mio gol? Spero arrivi il più presto possibile così mi sblocco, di gol ne ho sempre realizzati. Se capitasse sabato però non esulterei per rispetto nei confronti della Società, della tifoseria barese e delle mie origini, di cui vado fiero”.